I droni cinesi degli Emirati Arabi Uniti bombardano Tripoli?

airforceprojlead

Raid aerei notturni compiuti da velivoli teleguidati contro le postazioni delle brigate che difendono Tripoli dagli attacchi dell’Esercito Nazionale Libico del feldmaresciallo Khalifa Haftar vengono segnalati da più fonti da diversi giorni.

1650890_-_main1-360x245

Anche il reportage di Fausto Biloslavo da Tripoli ne riferisce compiutamente citando fonti militari delle brigate di Misurata. Nessuno dei contendenti libici dispone di droni né della capacità di impiegare di notte i vecchi Mig 21, Mig 23 e Mirage F.1  in dotazione e che fecero parte dell’Aeronautica di Muammar Gheddafi, aerei peraltro privi di munizionamento di precisione.

L’ipotesi più probabile è che in appoggio alle forze di Haftar vengano impiegati i droni cinesi armati Wing Loong II in dotazione alle forze aeree degli Emirati Arabi Uniti che da tempo li hanno schierati ad Aden (Eritrea) per impiegarli sullo Yemen e nella base libica di al-Khadim, nella Cirenaica controllata da Haftar.

p1732803_main

Da questa base  sono da tempo presenti anche elicotteri Black Hawk e velivoli antiguerriglia AT-802U, a quanto pare gestiti dalla società statunitense di contractors Academi.

In Cirenaica sono presenti da oltre 3 anni forze aeree e consiglieri militari degli Emirati Arabi Uniti: forze che aiutarono le truppe di Haftar nei combattimenti a Bengasi e che in alcuni casi hanno incluso anche cacciabombardieri Mirage 2000, più volte segnalati negli ultimi tempi nei cieli di Tripoli.

La base emiratina è situata all’aeroporto Al-Khadim, situato 70 chilometri a Sud della città di Marj (dove si trova il quartier generale dell’Esercito nazionale Libico di Haftar), circa 100 chilometri da Bengasi, ma per le operazioni su Tripoli droni e velivoli potrebbero essere stati rischierati su basi più vicine.

Gli Emirati Arabi Uniti schierano gli UAV Wing Loong II, prodotti dalla Aviation Industry Corporation of China (AVIC), nella base in Libia almeno dal novembre 2016, quando la loro presenza venne rilevata da immagini satellitari.

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password