La Danimarca rafforza la guerra ai jihadisti nel Sahel

denmark-minusma-2017

La Danimarca ha annunciato che invierà un aereo da trasporto Super Hercules C-130J in Mali e due elicotteri EH-101 nel Sahel mentre rafforza il suo contributo militare nella regione del Sahel.
C-130_Danish_MoD

Il 24 ottobre il parlamento danese ha approvato la proposta del governo di fornire ulteriore sostegno alla regione e alla Mssione delle Nazioni Unite in Mali (MINUSMA).

La Danimarca invierà un aereo da trasporto Super Hercules C-130J e fino a 65 militari per sei mesi da metà novembre 2019.

L’aereo danese sarà adibito al trasporto di personale e materiale nell’area operativa di MINUSMA in Mali. A questo dispositivo il governo di Copenhagen affiancherà 10 persone militari dell’intelligence che opereranno anch’essi all’interno di MINUSMA che dispone di 12.650 caschi blu e 1.750 agenti di polizia che in questi anni hanno registrato perdite pari a 129 caduti e 358 feriti.

c-130j-hercules-mali

Altri mezzi e truppe danesi verranno inoltre assegnati per un anno all’Operazione Barkhane a guida francese: 2 elicotteri da trasporto EH-101 e 70 militari che opereranno in tutta l’area di competenza dell’operazione varata da Parigi che comprende Burkina Faso, Ciad, Mali, Mauritania e Niger.

Il 24 ottobre il ministro degli Esteri Jeppe Kofod ha dichiarato che “è importante per la Danimarca contribuire alla stabilità delle regioni confinanti con l’Europa. Il terrorismo e l’instabilità nel Sahel sono una minaccia per la nostra sicurezza comune.”

A Danish AW101-Merlin helicopter flies overt Camp Fremo during Exercise TRIDENT JUNCTURE, in Fremo, Norway, on October 28, 2018. Photo: MCpl Pat Blanchard Photographer, 2 Div CA det Saint-Jean SJ04-2018-0350-035 ~ Un hélicoptère AW101-Merlin vole au-dessus du Camp Fremo durant l’exercice TRIDENT JUNCTURE à Fremo, Norvège, le 28 octobre 2018. Photo: MCpl Pat Blanchard Photographer, 2 Div CA det Saint-Jean SJ04-2018-0350-035

Per il ministro della Difesa, Trine Bramsen, “con questi contributi militari stiamo contribuendo a fornire stabilità e sicurezza nella regione e questi sforzi sono necessari per garantire che le aree della regione non siano sotto il controllo di estremisti, trafficanti o altri criminali”.

La Danimarca ha contribuito a MINUSMA fin dal 2014 e in passato ha fornito giù due volte un velivolo da trasporto C-130J mentre nel 2016 le forze speciali danesi facevano parte di una task force olandese nella regione “calda” di Gao in Mali. Le attività principali consistevano in attività di pattugliamento, attività di monitoraggio e analisi dell’area. Nel 2015-2016 un generale danese è stato comandante della forza per MINUSMA a cui la Danimarca ha fornito un sostanziale sostegno finanziario.

Foto Ministero Difesa Danese e MCpl Pat Blanchard

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password