Missili antinave Marte Mk2N per la Marina del Senegal

opv-50-kership-chypre-naval-group-piriou

(aggiornato)

Piriou e Naval Group firmeranno presto il contratto per la vendita di tre pattugliatori (OPV-58) da 62 metri e 24 uomini di equipaggio armati con un cannone da 76 millimetri, missili da difesa aerea a corto raggio MBDA Simbad-RC e missili antinave MBDA Marte Mk2, questi ultimi forniti in una dozzina di esemplari.

OPV_58S_Senegal_Piriou

Kership, la joint venture tra Piriou (55%) e Naval Group (45%) si è aggiudicata la commessa senegalese per i pattugliatori armati destinati a proteggere in particolare gli immensi depositi di gas scoperti al largo delle coste del paese dell’Africa Occidentale.

Le tre unità hanno una autonomia operativa di 25 giorni e 4.500 miglia a 12 nodi con una velocità massima di 21 nodi

Il contratto è stato firmato il 17 novembre dal presidente senegalese Macki Sall e dal premier francese Edouard Philippe, in visita nel paese africano accompagnato da sei ministri (tra cui il titolare della Difesa, Florence Parly) in occasione della sesta edizione del Dakar International Forum in corso oggi e domani nella capitale senegalese.

Il successo del missile Marte, realizzato nelle sue diverse versioni da MBDA Italia, è legato alle sue capacità e alle ridotte dimensioni che lo rendono idoneo all’imbarco su unità navali contenute, batterie costiere, aerei ed elicotteri..


Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password