L’ Aeronautica Nigeriana riceve altri 2 elicotteri Leonardo AW109 Power

NAF_AW109s_NAF

La Nigerian Air Force (NAF) sta per mettere in servizio la seconda coppia di elicotteri Leonardo AW109 Power dopo che sono stati consegnati dall’Italia la scorsa settimana.

I due velivoli, parzialmente smontati insieme ad attrezzature e ricambi, sono arrivati all’aeroporto internazionale Nnamdi Azikwe di Abuja a bordo di un aereo Boeing 737-400 Cargolux Airline dall’aeroporto milanese di Malpensa il 15 gennaio.

Secondo quanto riferito dal web-magazine sudafricano Defence Web tecnici della Nigerian Air Force e di Leonardo Helicopters hanno montato i velivoli (NAF 579 e NAF 578): i primi due sono entrati in servizio il 29 aprile 2019 durante le celebrazioni della festa dell’Aeronautica ad Abuja.

Gli ultimi due AW109 saranno impiegati nei teatri operativi di tutto il paese per rafforzare le capacità dell’Aeronautica nella lotta contro gli insorti di Boko Haram e la criminalità organizzata, secondo quanto affermato dall’Air Commodore Ibikunle Daramola, direttore delle relazioni pubbliche e dell’informazione dell’Aeronautica nigeriana.

Gli AW109 sono equipaggiati con pod armati di razzi e mitragliatrici e sono già stati impiegati in operazioni di combattimento. La NAF ha dichiarato che negli ultimi cinque anni ha preso in consegna 21 nuovi aeromobili, tra cui 10 addestratori Super Mushshak, 5 elicotteri d’attacco Mi-35M (altri sono in consegna), 2 elicotteri Bell 412 e 4 AW109.

Oltre a questi, il governo federale ha ordinato altri 15 velivoli tra cui 12 aerei da attacco Super Tucano e 3 aerei da combattimento multi-ruolo cino-pakistani JF-17 Thunder, questi ultimi ormai pronti per la consegna.

La NAF ha affermato di aver incamerato anche 11 aerei da altri ministeri, dipartimenti e agenzie di Stato, tra cui 3 elicotteri EC-135 e 3  Dauphin della Nigerian National Petroleum Corporation (NNPC), 3 aerei da trasporto leggero Dornier 228 e 2 elicotteri Agusta AW101 della flotta aerea presidenziale realizzando un totale senza precedenti di 47 aeromobili che sono stati introdotti in servizio o ordinati dal 2015. Negli ultimi cinque anni inoltre, più di 20 aeromobili precedentemente a terra sono stati rimessi in efficienza.

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password