Airbus protesta per la gara dell’US Navy vinta dagli elicotteri di Leonardo

avfoil_news_leonardo_haix-l1

Il 3 febbraio Airbus Helicopters ha presentato una protesta allo US Government Accountability Office (GAO) sulla selezione di Leonardo per la commessa dei nuovi elicotteri da addestramento TH-73A della US Navy.

Airbus, che concorreva alla commessa con l’elicottero H-135 (nella foto sotto), ritiene che alcuni aspetti tecnici della sua proposta non siano stati valutati accuratamente.

Il portavoce della compagnia James Darcy ha dichiarato il 5 febbraio che Airbus è fiducioso che la Marina degli Stati Uniti considererà l’H135 la scelta giusta una volta chiariti questi malintesi tecnici che però si è rifiutato di approfondire affermando però che l’H135 soddisfa inconfutabilmente o supera ogni requisito nella richiesta di proposta di elicottero da addestratore (RFP), come sottolinea il Jane’s Defence Weekly.

p1751940_main
L’USN il 13 gennaio ha assegnato a Leonardo un contratto di 165,5 milioni di USD per fornire 32 aeromobili TH-73A derivati dall’AW119 entro la fine di ottobre 2021. Mentre il contratto iniziale è per 32 piattaforme, l’USN ha un requisito per un massimo di 130 elicotteri per l’addestramento avanzato dei piloti di elicotteri di US Navy, US Marine Corps (USMC) e US Coast Guard (USCG).

Foto Leonardo e Airbus

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password