Uno squadron congiunto di Typhoon per le forze aeree britanniche e qatarine

CON-OFFICIAL-20200615-0580-0106

La Royal Air Force (RAF) e l’Emiri Air Force del Qatar (QEAF) hanno iniziato le operazioni di volo congiunte dalla base RAF di Coningsby, nel Regno Unito, con il neo ricostituito 12° Squadron, il primo multinazionale costituito dalla RAF dalla fine della Seconda Guerra Mondiale.

CON-OFFICIAL-20200615-0580-0131

Il ministero della Difesa britannico ha reso noto che il nuovo squadrone sarà incentrato sull’addestramento degli equipaggi aerei e del personale di terra del Qatar in vista della consegna alla QEAF dei nuovi Typhoon, nel 2022.
Il segretario alla Difesa Ben Wallace ha dichiarato nel comunicato stampa ufficiale che “il 12° Squadron è una testimonianza della nostra duratura amicizia e impegno per il Qatar, l’unica nazione con cui il Regno Unito ha uno squadrone aeronautico comune. Insieme proteggiamo le popolazioni e assicuriamo i nostri reciproci interessi in tutto il Medio Oriente. ”

CON-OFFICIAL-20200611-0570-0127La QEAF ha firmato un accordo alla fine del 2017 con BAE Systems per acquisire 24 Typhoon e 9 addestratori avanzati Hawk T2, parte di un accordo da 5,1 miliardi di sterline che include anche supporto e formazione.

“Il primo volo del 12° Squadron segna un’importante pietra miliare nell’impegno dell’Aeronautica dell’Emirato del Qatar e della Royal Air Force a garantire l’eccellenza” ha sottolineato il ministro della Difesa qatarino Khalid bin Mohammad al Attiyah
“Le bandiere del Qatar e del Regno Unito fianco a fianco in commemorazione del primo volo congiunto rappresenta l’allineamento di visione e strategia nella costruzione di un futuro stabile e prospero per entrambe le nazioni e il mondo.”

I Typhoon per il Qatar, insieme a quelli venduti da Leonardo al Kuwait, sono i più avanzati in produzione. Saranno equipaggiati con il nuovo radar AESA (Active Electronically Scanned Array) Captor-E e il pod di targeting Lockheed Martin Sniper.

22
Come ha ricordato la testata specializzata The Aviationist, il 12° Squadron era precedentemente un’unità equipaggiata con Tornado GR4 ed era stata disciolta il 14 febbraio 2018 e ricostituita ufficialmente il 24 luglio dello stesso anno 2018 come squadrone congiunto britannico/qatarino.

Lo squadrone ha ricevuto i primi Eurofighter Typhoon trasferiti da altri squadron britannici nel 2019 e ha iniziato a incorporare gli equipaggi del Qatar all’inizio di quest’anno, prima del primo volo dei piloti del Qatar, a metà giugno.

CON-OFFICIAL-20200615-0580-0010

Lo squadrone ha partecipato con piloti britannici all’esercitazione Epic Skies 3 in Qatar addestrandosi con i Dassault Rafale da poco operativi nella QEAF.

Con l’inizio delle operazioni congiunte, i Typhoon del 12° Squadron hanno nuove insegne con uno scudo sulla coda contenente le bandiere di entrambi i Paesi e una testa di volpe, il simbolo caratteristico del reparto.

Il Qatar sta strutturando e potenziando enormemente la sua forza aerea da combattimento con ben 132 velivoli su tre diverse linee a rimpiazzo degli appena 12 Mirage 2000-5 in servizio: 36 Rafale F3-R, 72 F-15QA “Qatar Advanced” e 24 Eurofighter Typhoon.

(con fonte Ministero Difesa Britannico e The Aviationst)

Foto Crown/UK MoD

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password