La Finlandia rinuncia ad ammodernare gli Hornet

ILMAVE_HN AG varustuksessa_20150812

L’Aeronautica  finlandese ha annunciato il 25 giugno la rinuncia a dare il via a un programma di aggiornamento della flotta di caccia Boeing F/A-18C/D Hornet utile a prolungare la vita operativa della flotta composta da 55 velivoli.
Una dichiarazione rilasciata sul blog del programma HX del Ministero della Difesa finlandese (che prevede la scelta del nuovo aereo da combattimento) esclude tali lavori che secondo l’Aeronautica costerebbero tra 1,8 e  2,4 miliardi di euro per estendere di cinque anni la vita operativa degli Hornet.

ILMAV_Baltops20-tiedotekuva_20160916

Da quanto riferito dal Jane’s i lavori di aggiornamento avrebbero riguardato  software e sistemi per 882/1.181 milioni di euro e i sistemi d’arma per 700-1000 milioni mentre altri interventi sulla cellula, i motori e i pezzi di ricambio avrebbero assorbito almeno 227 milioni.

Il Ministero della Difesa finlandese sta attualmente selezionando un nuovo velivolo da combattimento nell’ambito del Programma HX varato nel 2015 e che vede in gara l’Eurofighter Typhoon, il Boeing F/A-18E/F Super Hornet, il Saab Gripen, il  Dassault Rafale  e il Lockheed Martin F-35A.

Foto Aeronautica Finlandese

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password