Nuovo successo in Africa per i blindati turchi Otokar

Arma_8x8_Cobra_II_Otokar

Un paese africano non rivelato ha ordinato veicoli da combattimento Arma 8×8 e Cobra II 4×4 per un valore di 110 milioni alla società turca Otokar, che ha annunciato l’inizio delle consegne nel 2021 e il completamento della commessa l’anno successivo. Otokar ha dichiarato alla fine di ottobre che il contratto segna il primo ordine di veicoli Arma da clienti africani dove sono stati invece venduti molti blindati Cobra.

Il contratto include ricambi e formazione. Otokar ha iniziato lo sviluppo dell’Arma nel 2007 come impresa finanziata dalla società e ha presentato il nel 2010 il veicolo caratterizzato buona mobilità tattica, alta protezione contro le mine (O IED) grazie allo scafo a V a doppia parete e balistica e una varietà di versioni fino a quella più potente dotata di un cannone da 105 mm.

Con un preso che può raggiungere le 27 tonnellate, l’Arma è propulso da motori da 450 e 700 cavalli e può trasportare fino a 14 soldati inclusi autista e comandante. Il veicolo Cobra 4×4 da 6,2 tonnellate, è dotato di una piattaforma che può essere adattata per una varietà di ruoli e con diversi armamenti: dotato di scafo a V, può trasportare tra quattro e nove persone, compreso il conducente, a seconda delle configurazioni.

Il Cobra ha avuto un grande successo sul mercato africano con commesse in Burkina Faso, Ghana, Algeria, Mauritania, Nigeria, Ruanda e Tunisia mentre anche il Ciad sembra interessato ad acquisirlo.

Foto Otokar

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password