La Grecia estende a 12 mesi il servizio di leva nell’Esercito

5115968_21_383508_type13265

Dopo aver varato un ampio programma di acquisizioni di nuovi mezzi militari che include fregate lanciamissili e cacciabombardieri Rafale ed F-35, la Grecia ha esteso da 9 a 12 mesi il servizio di leva militare obbligatoria e di incrementare l’arruolamento di ufficiali professionisti.

Lo ha annunciato il 21 gennaio il ministro della Difesa di Atene, Nikos Panagiotopoulos, che ha motivato tali decisioni con la necessità di “rafforzare in modo significativo le forze armate” aggiungendo che “la leadership politica e militare è forte e determinata a proteggere i diritti e la sovranità della Grecia”.

stratiotes-e1603038088686

L’iniziativa era già stata preannunciata nell’autunno scorso ed entrerà in vigore in maggio, escludendo quindi u prolungamento per i militari di leva attualmente in servizio.

Per i militari di leva dislocati nelle zone più esposte al confronto sempre più acceso con la Turchia, lungo il confine terrestre di Evros e nelle isole dell’Egeo vicine al territorio turco, la durata del servizio militare resterà di 9 mesi con l’obiettivo di incentivare i giovani reclutati a prestare servizio nelle regioni più “calde” invece di cercare il trasferimento in zone più vicine alle proprie abitazioni.

L’obiettivo dell’Esercito Greco è disporre di forze sufficienti a irrobustire i reparti militari schierati a Evros e nelle isole anche se tre mesi di servizio di leva in più non consentiranno certo di migliorare in modo significativo addestramento e formazione.

thumbs_b_c_1ea3bb79d0033cc096b591a0ae4b21e6

Una maggiore disponibilità di personale di leva potrà tuttavia consentire di dedicare a compiti più specialistici militari professionisti e con maggiore esperienza.

L’incremento della durata della leva sembra avere anche un significato politico mostrando la determinazione di Atene ad affrontare il confronto con la Turchia anche in termini militari: sul piano interno rischia però di minare il consenso nel governo del primo ministro Kyriakos Mitsotakis, specie tra i giovani.

La Grecia applica la coscrizione ai cittadini maschi dal 1909 ma dal 2009 la durata era stata ridotta a 9 mesi per il solo Esercito mentre in Aeronautica e Marina la durata del servizio è rimasta di 12 mesi.

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password