Mosca aggiorna i velivoli da impiego speciale IL-97SKIP

3_Foto_LII_Gromov (1) (002)

 

 

Saranno sottoposti ad aggiornamento due velivoli speciali per test e misurazioni (SKIP) del Centro prove volo LII “M.M. Gromov” di Zhukovsky basati sull’aereo da trasporto Ilyushin Il-76 e noti come Il-976SKIP (o Beriev Be-976). La notizia è apparsa sul portale nazionale delle commesse statali russe.

Secondo i dati pubblicati, il LII (Letno-Issledovatel’skiy Institut Imeni) di Zhukovsky ha effettuato un acquisto per la fornitura di nuove apparecchiature di telemetria di bordo “Orbit IV” per l’ammodernamento del centro di comando e misurazione degli aerei da impiego speciale.

«Lo scopo della modernizzazione dell’Il-976SKIP – afferma il documento – è la creazione di un complesso terrestre e mobile per la raccolta, la registrazione e l’elaborazione dei parametri durante lo svolgimento di ricerche di volo avanzate e test di prodotti speciali di peso fino a 6 tonnellate, anche su lunghe rotte non attrezzate e motori sperimentali con un spinta fino a 25 tonnellate.»

Secondo la bozza di contratto le nuove apparecchiature saranno trasferite al LII entro la fine dell’anno e il costo delle attrezzature per i due velivoli sarà di 20 milioni di rubli (pari a poco più di 240.000 euro).

3_Foto_LII_Gromov (2) (002)

L’Il-976 SKIP (stazione di comando e misurazione aviotrasportata) è stato costruito negli anni ’80 sulla base dell’aereo da trasporto militare Il-76MD; il suo scopo principale era il controllo di vari tipi di missili balistici e da crociera e i voli di oggetti spaziali utilizzando la telemetria.

Furono costruiti in totale cinque velivoli ma allo stato attuale sono operativi solo due esemplari (RF-76452 e RF-76453) che da diversi anni hanno dismesso la logora e vetusta livrea Aeroflot per indossare una più consona e rinnovata colorazione blu e grigia dell’LII Flight Research Institute di Zhukovsky con i simboli sui fianchi della fusoliera dell’agenzia FSUE Rosatom per cui attualmente sono impiegati.

L’esemplare ex CCCP-76456 è stato convertito in un laboratorio volante per motori aeronautici e venduto alla Cina; il 76454 è stato convertito in patria in laboratorio volante Il-76LL sempre per lo sviluppo e la sperimentazione dei motori aerei, mentre il 76455 è rimasto nel suo stato originale presso la base aerea di Zhukovsky dove si trovano attualmente i due suddetti esemplari operativi.

Dall’Il-76 da cui deriva questa speciale versione, lo SKIP si differenzia per l’assenza della torretta di coda difensiva occupata da un radar di visualizzazione posteriore installato in una carenatura emisferica; inoltre antenne di comunicazione satellitari sono installate davanti all’ala centrale coperte da una grande carenatura, mentre alle estremità alari sono presenti dei contenitori cilindrici con attrezzature speciali le cui parti anteriore e posteriore sono trasparenti e coprono gli emettitori piatti delle antenne.

Ci sono molte altre antenne sebbene in due specifici Il-976 ora in disuso fosse presente anche l’enorme rotodome sul dorso tipico della variante AEW Beriev A-50 “Mainstay” che qui rimaneva tuttavia in posizione fissa. La stiva è ovviamente piena di attrezzature da rilevamento e parte di essa è stata persino montata su una rampa di carico.

Foto LII Gromov

 

 

Maurizio SparacinoVedi tutti gli articoli

Nato a Catania nel 1978 e laureato all'Università di Parma in Scienze della Comunicazione, ha collaborato dal 1998 con Rivista Aeronautica e occasionalmente con JP4 e Aerei nella Storia. Dal 2003 collabora con Analisi Difesa occupandosi di aeronautica e industria aerospaziale. Nel 2013 è ospite dell'Istituto Italiano di Cultura a Mosca per discutere la propria tesi di laurea dedicata a Roberto Bartini e per argomentare il libro di Giuseppe Ciampaglia che dalla stessa tesi trae numerosi spunti. Dall'aprile 2016 cura il canale Telegram "Aviazione russa - Analisi Difesa" integrando le notizie del sito con informazioni esclusive e contenuti extra provenienti dalla Russia e da altri paesi.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password