NATO: Erdogan contrario ad adesione di Finlandia e Svezia. L’analisi di Gianandrea Gaiani

627e709bc3d6f991160118

 

L’0intervista del direttore di Analisi Difesa alla TV di San Marino

L’adesione di Finlandia e Svezia alla NATO sarebbe “un errore”, ha dichiarato oggi il Presidente turco Erdogan; che ha anche accusato Stoccolma ed Helsinki di “ospitare terroristi del Pkk”. “Non abbiamo un’opinione positiva”, ha insistito. Su questa presa di posizione abbiamo sentito un analista esperto come Gianandrea Gaiani; che ha innanzitutto ricordato come in Occidente i pareri riguardo all’adesione di Svezia e Finlandia, all’Alleanza Atlantica, siano in generale molto entusiasti.

Quanto alle dichiarazioni odierne di Erdogan, il Direttore di “Analisi Difesa” ha sottolineato come il confronto fra Mosca e Ankara abbia già riguardato dossier importanti come quello libico, il conflitto in Siria, la crisi nel Nagorno-Karabakh; senza dimenticare l’attuale opera di mediazione fra Russia e Ucraina. “I turchi considerano – e io credo correttamente – un grave rischio l’ingresso nella NATO di Svezia e soprattutto Finlandia”. Gaiani ricorda come quest’ultima abbia un confine di oltre 1.300 chilometri con la Russia, che diventerebbe una nuova cortina di ferro. Secondo l’analista l’ingresso di Finlandia e Svezia aumenterebbe non il rischio di guerra nucleare, ma lo schieramento di forze nucleari di deterrenza da parte della Russia.

Nel video il commento di Gianandrea Gaiani

https://www.sanmarinortv.sm/news/mondo-c8/nato-erdogan-contrario-ad-adesione-di-finlandia-e-svezia-l-analisi-di-gianandrea-gaiani-a223259

 

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password