Marina Militare e Sparkle per la protezione dei cavi di comunicazione sottomarini

5

 

E’ stato firmato l’11 luglio, presso il Salone dei Marmi di Palazzo Marina, il protocollo di intesa fra la Marina Militare e la società italiana di telecomunicazioni Sparkle per migliorare la protezione delle infrastrutture di telecomunicazione sottomarine. A siglare l’intesa il capo di Stato Maggiore della Marina, ammiraglio di squadra Enrico Credendino, e l’amministratore delegato di Sparkle, dottoressa Elisabetta Romano alla presenza anche del Presidente di Sparkle, dott. Alessandro Pansa.

1 (2)

L’accordo formalizza la volontà di cooperare in un settore ritenuto strategico per lo sviluppo socioeconomico del Paese e prevede, tra l’altro, la creazione di procedure operative condivise e la possibilità di effettuare attività congiunte di ricognizione e di monitoraggio dei cavi sottomarini di proprietà Sparkle e delle aree limitrofe. È inoltre previsto il supporto cartografico da parte della Marina Militare per i fondali marini d’interesse nonché l’assistenza in situazioni operative emergenziali. L’intesa permetterà, anche, di sviluppare attività di studio e ricerca ritenute di comune interesse tra le parti per il perseguimento dei rispettivi compiti d’istituto.

1

“La Marina Militare è una delle costole fondamentali del cluster marittimo nazionale ed opera quotidianamente a difesa e supporto di esso. Abbiamo le competenze e le professionalità per operare sott’acqua e oggi, grazie anche a Sparkle, inizia un percorso importante che dona la giusta attenzione al mondo subacqueo di un Paese marittimo come l’Italia, al centro del Mediterraneo e con 8.000 chilometri di coste.” queste le parole dell’ammiraglio Credendino rilasciate a margine della stipula dell’accordo.

Nel sottolineare l’importanza di questo protocollo congiunto, la dottoressa Elisabetta Romano ha dichiarato: “Siamo orgogliosi e onorati di questa collaborazione prestigiosa con la Marina Militare che conferma il ruolo strategico delle infrastrutture digitali per lo sviluppo del Paese riconoscendo il contributo significativo di Sparkle”.

Fonte: comunicato Marina Militare

 

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password