Il CdA del gruppo CY4GATE approva la relazione finanziaria consolidata al 30 giugno 2022

Emanuele Galtieri foto (002)

 

 

Il Consiglio di Amministrazione di CY4GATE (EGM: CY4), società attiva nel mercato cyber a 360°, riunitosi il 21 settembre ha approvato la Relazione Consolidata sulla Gestione al 30 giugno 2022.

La Relazione finanziaria consolidata semestrale è la prima redatta dal Gruppo Cy4Gate in conformità ai principi contabili internazionali IAS/IFRS emanati dall’International Accounting Standards Board (IASB) e alle interpretazioni dell’International Financial Reporting Standard Interpretation Committee (IFRS IC, già IFRIC) e del precedente Standing Interpretations Committee (SIC) (di seguito “Principi IAS/IFRS”), omologati dall’Unione Europea a seguito dell’entrata in vigore del Regolamento (CE) n. 1606/2002 emanato dal Parlamento Europeo e dal Consiglio Europeo nel luglio 2002. Il perimetro di consolidamento include i primi 6 mesi della società Cy4Gate e i 3 mesi (aprile-maggio-giugno 2022) del Gruppo Aurora ed ingloba gli effetti dell’aumento di capitale e dell’acquisizione perfezionata in data 29 marzo 2022. I dati economico-finanziari del 1° semestre 2021, utilizzati per il confronto con il 1° semestre 2022, sono quelli di Cy4Gate stand alone secondo i principi contabili internazionali.

 

Ricavi € 16,0 milioni (€ 5,0 milioni)2 +219%  

  • EBITDA € 2,3 milioni (€ 2,0 milioni) +17,5%

−   EBITDA Margin 14% (39%)

 − Patrimonio Netto € 116,1 milioni (€ 30,3 milioni)

 − PFN cash positive per € 0,1 milioni (negativa € 1,7 milioni

 

Emanuele Galtieri (nella foto), CEO & General Manager di Cy4Gate Group ha commentato: “I primi sei mesi del 2022 si chiudono con una buona performance dei ricavi, anche considerando la sola crescita organica di Cy4gate, che riporta un incremento del 35%. Una performance generale, quindi, che sottolinea bontà, solidità e scalabilità del nostro modello di business, imperniato su soluzioni tecnologiche capaci di soddisfare le sempre più sfidanti esigenze di cyber intelligence e cyber security, continuando a suscitare l’apprezzamento e la fiducia dei nostri clienti verso l’azienda. Tutto questo, nonostante la tipica consistente stagionalità del fatturato, che secondo le nostre stime avrà una buona accelerazione nell’ultimo trimestre parimenti a quanto avvenuto negli anni precedenti.

È importante evidenziare come la marginalità abbia naturalmente risentito dell’effetto dell’incremento di personale, con particolare riferimento alle aree di ingegneria, per affrontare un secondo semestre che l’effetto stagionalità renderà più intenso in termini di ricavi attesi, mentre l’utile del semestre è stato impattato dai maggiori costi legati all’operazione straordinaria combinati con l’effetto della transizione dai principi contabili nazionali (OIC) ai principi contabili internazionali (IFRS) che ha portato all’iscrizione a P&L dei costi one-off dell’operazione stessa di €2.4 milioni circa. Sono sicuro che la crescita del mercato della cyber security e intelligence, la spinta propulsiva del business estero nonché il bilanciamento dei menzionati effetti decrementali (ovvero stagionalità del business, costi di transazione ed effetti del passaggio ai principi contabili internazionali) verificatisi nei primi 6 mesi dell’anno e la normalizzazione dei costi del personale che ricadono sul primo semestre, ci faranno chiudere il 2022 secondo le nostre stime e aspettative”.

 

Dati economico-finanziari consolidati al 30 giugno 2022

I ricavi delle vendite e delle prestazioni ammontano a € 16,0 milioni, con un incremento del 219% rispetto al 30 giugno 2021 (€ 5,0 milioni). La crescita organica netta dei ricavi operativi, considerando Cy4Gate stand alone si attesta al +35% rispetto al semestre precedente. I ricavi in crescita, seppur condizionati da una forte stagionalità, con maggior incremento previsto negli ultimi 3 mesi dell’anno, come da standard di settore. La recente acquisizione ha permesso di rafforzare il segmento “forensic intelligence” dedicato al B2G che pesa ora per circa il 60% del business. Si evidenzia, inoltre, una contribuzione a livello di mercato domestico pari al 81% ed al 19% sul mercato Internazionale, consolidando così la presenza del Gruppo nel mercato italiano con aspettative di miglior bilanciamento sull’export nella seconda metà dell’anno.

 I Costi totali ammontano a € 14,4 milioni circa (€ 3,1 milioni). L’incremento rispetto al primo semestre 2021 deriva essenzialmente dall’aumento:

− dei costi per materie prime e servizi principalmente a seguito dell’acquisizione del Gruppo Aurora che ha comportato maggiori volumi di business, maggiori costi di struttura, di transazione e integrazione;

− del costo del personale che è interamente imputabile al rafforzamento della struttura post acquisizione con particolare riferimento alle aree di ingegneria – che permetterà al Gruppo di espandersi in nuovi mercati e sostenere la prevista crescita complessiva dei ricavi.

L’EBITDA è pari a € 2,3 milioni (€ 2,0 milioni) ed evidenzia un EBITDA Margin pari al 14%. Il temporaneo decremento del margine operativo lordo è legato essenzialmente alla stagionalità del business nonché alla dinamica dei costi che seguono un andamento lineare nei mesi con una minima crescita nel secondo semestre dell’anno a differenza dei ricavi che come evidenziato prevedono una importante accelerazione nell’ultimo trimestre.

L’EBIT è negativo per € 3,7 milioni (positivo per € 0,6 milioni). Il risultato operativo sconta ammortamenti e accantonamenti in crescita per effetto degli investimenti effettuati a sostegno della crescita nonché, come già evidenziato, riflette la stagionalità che caratterizza il business di entrambe le società Cy4Gate e Aurora, gli effetti contabili legati al passaggio da OIC a IFRS, e i costi di transazione legati all’acquisizione.

In ragione di quanto precede, la perdita d’esercizio è pari a € 3,6 milioni rispetto ad un utile di € 0,6 milioni nel primo semestre 2021.

Il Patrimonio netto si attesta a € 116,1 milioni (€ 30,3 milioni) in virtù della sottoscrizione integrale dell’aumento di capitale per un importo totale pari a € 90 milioni.

La posizione finanziaria netta è cash positive per € 0,1 milioni in miglioramento rispetto al 31 dicembre 2021 (negativa per € 1,7 milioni), beneficiando del maggior afflusso di capitali (circa € 10 milioni).

 

Principali fatti di rilievo avvenuti durante il primo semestre 2022

A gennaio 2022 Cy4gate è stata menzionata nel rapporto di Gartner “Innovation Insight for Composite AI” come “Representative Provider” per le soluzioni di Intelligenza Artificiale Composita per l’anno 2022.

Il 10 gennaio 2022 Cy4gate ha comunicato di aver siglato un contratto per la fornitura del valore di circa € 600.000 di un sistema di Cyber Intelligence, supportato da alcuni moduli di Cyber Security che verrà realizzato su una piattaforma software proprietaria per un primario ente governativo.

Il 25 febbraio 2022 Cy4Gate ha ricevuto formale comunicazione da parte della Presidenza del Consiglio che nulla osta in tema di golden power all’acquisizione da parte dell’azienda del 100% del gruppo Aurora, per il quale il 16 dicembre u.s. fu firmato un accordo preliminare di acquisto.

Nel primo bimestre 2022 Cy4gate si è aggiudicata, una serie di contratti con primari clienti governativi e big corporations per un valore complessivo di circa di € 700.000 e il 28 febbraio 2022 ha inoltre comunicato di aver chiuso un contratto per la fornitura di una soluzione di decision intelligence per un valore complessivo di € 1,2 milioni, nel contesto di un più ampio programma, destinato ad un cliente istituzionale nazionale.

Il 14 marzo 2022 Cy4gate ha concluso con successo l’aumento di capitale per complessivi € 90 milioni ad un prezzo di € 10,5 per azione per un numero complessivo di azioni pari a 8.571.428 sottoscritto:

− per € 10 milioni, corrispondenti a 952.381 di azioni, da Elettronica S.p.A., in esecuzione degli impegni di sottoscrizione dalla stessa assunti.

  • per € 40 milioni, corrispondenti a 3.809.524 azioni, da TEC Cyber S.p.A., società costituita dai soci di “The Equity Club”, in esecuzione degli impegni di sottoscrizione dalla stessa assunti;
  • − e per i restanti € 40 milioni, corrispondenti a 3.809.523 azioni, da investitori istituzionali italiani ed esteri attraverso una procedura di ABB (Accelerated Book Building).

Si è trattato del più grande collocamento primario accelerato in Italia dal novembre 2019.

Il 21 marzo 2022 Cy4gate partecipa con il ruolo di guida di un consorzio italo – tedesco di R&D dell’European Defence Agency al progetto CERERE per un valore complessivo di € 1,3 milioni.

Il 29 marzo 2022 Cy4gate ha perfezionato l’acquisto del 100% della Holding Aurora.

Il 3 maggio 2022 Cy4gate ha comunicato di essersi aggiudicata un’importante commessa per la fornitura del valore di circa € 1.6 milioni di una soluzione di Cyber Intelligence, per un cliente nazionale.

Il 1° giugno 2022 il Consiglio di Amministrazione di Aurora S.p.A., società controllata al 100% da Cy4gate ha approvato il Progetto di Bilancio e il Bilancio Consolidato al 31 dicembre 2021 con margini economici in significativa crescita rispetto al 2020.

 Il 15 giugno 2022 Cy4gate ha comunicato di essersi aggiudicata un contratto per la fornitura, del valore di € 1,0 milioni, di un pacchetto di attività evolutive del sistema di decision intelligence già acquisito e in uso presso lo stesso cliente.

Il 16 giugno 2022 Domitilla Benigni, Presidente di Cy4gate Group, è stata nominata tra i membri del Comitato Tecnico Scientifico dell’Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale

 

Principali fatti di rilievo avvenuti dopo la chiusura del primo semestre 2022

 Il 4 luglio 2022 Cy4gate ha comunicato di essersi aggiudicata un contratto per la fornitura di una propria soluzione di Cyber Intelligence con un importante cliente pubblico nazionale del valore di € 1,4 milioni.

Il 12 luglio 2022 Cy4gate ha comunicato di essersi aggiudicata dei contratti con primari clienti della Pubblica Amministrazione e Corporate, del valore complessivo di oltre € 1,0 milioni, per la fornitura del proprio SIEM RTA a tutela delle infrastrutture ICT proprietarie per adeguarle ai più elevati standard di cyber resilience contro i potenziali attacchi cibernetici.

Il 22 luglio 2022 Cy4gate ha presentato richiesta di adesione al Consorzio ABI Lab, il Centro di Ricerca e Innovazione per la Banca promosso dall’ABI, e ha partecipato la settimana precedente alla sua prima riunione, un appuntamento congiunto dell’AI Hub e dell’Osservatorio CyKSA (Cyber Knowledge and Security Awareness).

Il 26 luglio 2022 Cy4gate ha comunicato che il consorzio che guida di R&D dell’European Defence Agency si è aggiudicato il progetto denominato AI Framework for Improving Cyber Defence Operations” (AInception) e si prefigge lo scopo di sviluppare tecniche e tool che – basati sull’uso di avanzati algoritmi di intelligenza artificiale

– siano in grado di individuare tempestivamente possibili intrusioni malevole su sistemi e apparati, generando degli alert che evitino che l’attacco cibernetico possa esplicare i suoi effetti su attività vitali per la difesa e sicurezza

Il 1° agosto 2022 Cy4gate aderisce al Global Compact delle Nazioni Unite.

 Il 5 settembre 2022 Cy4gate è stata nominata tra i finalisti dei Real Deals ESG Awards 2022, categoria ESG Tech, iniziativa promossa da una delle principali riviste internazionali di private equity con lo scopo di identificare e celebrare coloro che stanno apportando cambiamenti positivi attraverso l’ESG nel private equity.

Il 6 settembre 2022 Cy4gate ha comunicato di essersi aggiudicata un contratto del valore complessivo di € 1,9 milioni con un importante player corporate italiano, operante nel settore hi-tech

 

Evoluzione prevedibile della gestione

La società intende proseguire il suo percorso di crescita organica ed inorganica focalizzando la propria strategia sul costante aggiornamento e sviluppo delle proprie soluzioni proprietarie così confermando la propria vocazione prodotto-centrica. In particolare, la strategia poggerà sui seguenti pilastri:

− Prodotti: evoluzione dei prodotti di Cyber Intelligence e Cyber Security con l’aggiunta di funzioni sempre più avanzate ed a maggior tasso di automazione grazie all’uso della Composite Artificial Intelligence, creando integrazione e sinergie con tutte le soluzioni proprietarie nel portafoglio del gruppo che vengono sviluppate al 100% in Italia. L’obiettivo è la realizzazione di un’offering sempre più integrato e capace di assicurare la fornitura non di semplici prodotti ma di capabilities e soluzioni progettuali cyber chiavi in mano ai clienti;

− Sviluppo del mercato: proseguire nel rafforzamento sul mercato nazionale ed imprimere ulteriore impulso all’internazionalizzazione dell’azienda su tutte le soluzioni offerte;

− Clienti: assicurare una forte diversificazione e ampliamento della base clienti, in particolare sul mercato corporate, attraverso partnership commerciali con fornitori, distributori e altri player a livello nazionale e internazionale;

− Operazioni straordinarie: assicurare all’azienda una strutturata crescita nell’ambito della cyber security confermando la vision di creazione di un centro di eccellenza europeo nello specifico dominio;

− Marketing e comunicazione: continuare a perseguire una più solida “brand awareness” per le soluzioni di Cybersecurity e Decision intelligence sul mercato italiano ed internazionale.

 

I prossimi esercizi si ritiene saranno ancora caratterizzati da un forte sviluppo dei mercati di riferimento di Cy4Gate, sostenuti anche dalla spinta dei fondi europei e del PNNR che sul tema della sicurezza cibernetica comincerà a far emergere in modo più tangibile i propri effetti.

Le assunzioni alla base della crescita dei Ricavi, nell’arco del triennio, derivano (i) dal consolidamento ed ulteriore incremento dei contratti con clienti corporate e governativi con gli attuali prodotti proprietari, (ii) dallo sviluppo di ulteriori prodotti proprietari cyber, nonché (iii) dall’espansione nei mercati esteri.

La Società continua a monitorare con estrema attenzione l’evoluzione della crisi Russia-Ucraina anche con specifico riguardo alle tematiche legate agli aspetti di cyber defence ed ai potenziali impatti sull’azienda della crisi energetica che ne è conseguita nonché l’evoluzione del PNNR anche alla luce delle emergenze e priorità che emergeranno dall’agenda di Governo.

 

Deposito della documentazione

Copia della Relazione Finanziaria Consolidata al 30 giugno 2022, comprensiva della Relazione della Società di Revisione, sarà messa a disposizione del pubblico nei termini di legge presso la sede sociale in Roma, oltre che mediante pubblicazione sul sito istituzionale www.cy4gate.com sezione “Investors/Documenti Finanziari” e sul meccanismo di stoccaggio autorizzato www.1info.it I risultati di CY4Gate Group relativi al primo semestre 2022 saranno presentati alla comunità finanziaria il giorno 22 settembre 2022 nel corso di una conference call alle ore 10:00 AM (CET) 9:00 AM (UK). Per informazioni rivolgersi ai contatti in calce al presente comunicato

Fonte: comunicato CY4GATE

 

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password