Per gli israeliani l’operazione a Gaza è stata un fallimento

250px-Gaza_Strip_map2_svg

Solo il 26 per cento degli israeliani ritiene che l’operazione Pilastro di Difesa nella Striscia di Gaza del novembre scorso sia stata un successo. Lo rivela un sondaggio realizzato in vista della fine dell’anno e i cui risultati vengono riportati da Ynet News. A fare da contraltare all’opinione degli israeliani, quella dell’81 per cento dei palestinesi che, secondo il sondaggio, ritengono che a uscire vittorioso dallo scontro sia stato il movimento islamista di Hamas. Il 23 novembre scorso, appena concluse le ostilità, un sondaggio pubblicato dal quotidiano israeliano Maariv rivelò che il 49 per cento degli intervistati riteneva che Israele avrebbe dovuto respingere la proposta di una tregua e continuare le operazioni contro Hamas, contro un 31 per cento  favorevole invece al cessate il fuoco e un 20 per cento di indecisi. I meno favorevoli alla tregua erano coloro che si dichiaravano elettori dei partiti della destra nazionalista e religiosa, mentre al contrario quelli vicini all’opposizione centrista sostenevano a maggioranza l’accordo concluso con Hamas.
Fonti Adnkronos e TMNews

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password