Guardie private per i mercantili: pronta la legge francese

aen20111226006800315_01_i

L’8 aprile è stato presentato all’Assemblea nazionale francese il progetto di legge “Activités privées de protection des navires” che autorizza la presenza di guardie armate a bordo di navi battenti bandiera francese che operano nelle aree a rischio di pirateria come il Golfo di Aden. Questo progetto prevede anche la creazione di imprese private per la protezione delle navi. Il ritardo nell’iter legislativo di questa normativa deriva da una forte opposizione in Francia soprattutto perché viene percepito come un primo passo verso la privatizzazione dei servizi statali legati alla sicurezza e alla difesa. Di fatto la Francia è uno dei pochi paesi dell’Ue che ancora vieta la presenza di guardie private a bordo di navi mercantili battenti bandiera nazionale e gli armatori possono esclusivamente utilizzare team di protezione della marina militare.

Foto: bloggingthesecurity

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password