La Russia potenzia le forze aeromobili

199px-Russian_Airborne_Troops_patch_svg

Mentre continua il nuovo concentramento di forze russe al confine occidentale (circa 20 mila uomini al 7 agosto) e alcuni media hanno segnalato a Ferragosto la penetrazione in Ucraina di una colonna blindata russa dal Ministero della Difesa di Mosca giunge la notizia del rafforzamento delle forze paracadutisti/ aeromobili e speciali  che entro il 2019 conteranno 72 mila unità. Fonti militari hanno riferito all’agenzia Itar-Tass che l’incremento non porterà ad un aumento degli organici complessivi russi che resteranno all’interno della soglia autorizzata dal Parlamento di un milione di militari.
Tra le misure immediate di rafforzamento della componente parà/aeromobile la costituzione di un nuovo reggimento di manovra, l’espansione a livello brigata del 45° eggimento Spetsnaz (unità di forze speciali assegnata al Comando Truppe Aeromobili) e l’ampliamento delle compagnie esploranti di ognuna delle tre divisioni aeromobili russe a livello battaglione secondo quanto riferito dal Jane’s Defence Weekly.  Dalla fine del 2013 il Comando Truppe Aeromobili ha riassunto il controllo delle tre brigate autonome da tempo sotto il comando dei Distretti Militari meridionale e orientale mentre unità aeromobili a livello reggimento sono state dispiegate stabilmente nella regione Artica.


Il generale di corpo d’armata General Vladimir Shamanov, eroe della guerra Cecena ove comandava la 106a divisione e attualmente alla testa delle forze aeromobili, ha dichiarato a inizio agosto che entro il 2025 le sue truppe riceveranno oltre 1.500 nuovi veicoli da combattimento BMD-4M e 2.500 trasporto truppe blindati BTR-MD/BTR-D3 Rakushka. Mezzi attualmente in valutazione presso i reparti che rinnoveranno completamente le dotazioni delle unità aeromobili a partire dal 2015 quando verranno acquisti i primi  32 BMD-4M e 20 Rakushkas.
Il Comando Truppe Aeromobili (in russo Vozdushno-desantnye voyska,VDV) ha stipulato un accordo con Kamaz, che già fornisce ai reparti il fuoristrada protetto Tigr, per sviluppare veicoli speciali ruotati  in configurazioni diverse.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password