ALA A FARNBOROUGH PER NUOVI PROGETTI DI SVILUPPO

cf315039-a595-4b7b-9a09-037da01dd09a_large

Il CEO Scaramella incontra i big del settore e presenta la sua nuova squadra.L’italiana ALA, tra i primi cinque top player mondiale nelle forniture per l’aerospazio,  completata l’acquisizione del gruppo anglo-francese STAG, consolida il suo progetto partecipando all’Airshow di Farnborough dove il Ceo Roberto Scaramella ha incontrato il management delle principali aziende del settore come GE, Boeing, Lockheed Martin, Alcoa, Lisi, Ultra Electronics, Bae Systems, e altri ancora, per nuovi progetti di sviluppo internazionale.

“ALA ha raggiunto la massa critica ed il giusto livello di esperienza internazionale per impegnarsi  ed espandersi nei mercati strategici di riferimento” ha commentato Roberto Scaramella.

L’appuntamento britannico è stata anche l’occasione per presentare la squadra formata dai nuovi top manager cui sono stati affidati i progetti internazionali: Graham Capell, Pascal Lefreve, Robert Paden, Richard Gale Claudio Pezzullo e Marcello Bruni. Graham, Pascal e Robert guidano le business unit nazionali, rispettivamente Regno Unito, Francia e Stati Uniti.

I tre CEO hanno esperienze internazionali nella industry, in aziende quali Wesco, Pattonair e B/E Aerospace. Richard Gale, Global Chief Commercial Officer,  ha alle spalle una lunga carriera in Pattonair, B/E, Alcoa e LISI, mentre Claudio Pezzullo, a capo del Service Provider, viene dal mondo Finmeccanica-Leonardo. Marcello Bruni, nuovo Global Chief External Relations Officer, si unisce ad ALA dopo significative esperienze in Boeing e Lockheed Martin.

Fonte: comunicato ALA

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password