Consegnato il primo dei nuovi sottomarini tedeschi per l’Egitto

egyptian-navy-submarine

E’ stato consegnato il 20 aprile scorso alla Marina egiziana il primo dei quattro nuovi sottomarini Type 209/1400 realizzati a Kiel da ThyssenKrupp Marine Systems (TKMS).

Il battello (S-41) è arrivato nel porto militare Ras el-Tin di Alessandria: ha un dislocamento di 1.400 tonnellate, raggio operativo di 11 mila miglia, una velocità massima di 21 nodi. I 4 sottomarini egiziani, destinati a rimpiazzare i vecchi Romeo sovietici consegnati da Mosca negli anni 1983/84, sono equipaggiati con siluri e missili anti-nave Harpoon. L’Egitto ordinò i primi due battelli tedeschi nel 2011 e la seconda coppia di unità nel 2014.

Continua quindi il programma di consistente ampliamento della flotta egiziana che ha visto la consegna della fregata FREMM Tahya Misr e delle due navi da assalto anfibio tipo Mistral realizzate originariamente per la Russia mentre a settembre raggiungerà Alessandria la prima delle 4 corvette lanciamissili ordinate ai cantieri francesi DCNS tipo Gowind.

Foto: Marina Egiziana

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password