Roma, 5 nov. (askanews) - "Fuga di massa" in Siria dei jihadisti dello Stato Islamico (Isis) da Ana, cittadina a 190 chilomteri a ovest del capoluogo della provincia irachena al Anbar che era ancora controllata dal Califfato. A riferirlo sono media locali.

"Nelle ultime ore e fino alla mattina di oggi (sabato) nella cittadina di Ana controllata da Daesh (aconomio in arabo dell'Isis) è stata registrata una fuga di massa di elementi dell'organizzazione con loro familiari verso la città di al Qaim" valico sulla frontiera irachena con la Siria, ha detto oggi raji Barakat membro del Consiglio provinciale di al Anbar citato dal quotidiano panarabo al Quds al Arabi,.

"Gli elementi fuggiti sono stranieri di varie nazionalità ma anche iracheni ed arabi", ha spiegato il consigliere aggiungendo che "la fuga è avvenuta dopo che i terroristi hanno fatto esplodere gli edifici governativi e saccheggiato quanto trovato all'interno degli uffici ma anche in numeorse abitazioni, negozi e fabbriche".

Lo stesso consigliere ha spiegato che le forze governative "erano in procinto di lanciare un'offensiva" per la liberazione della citatdina controllata dagli uomini del Califfato dall'estate del 2014,
Opinioni

Se in Danimarca i foreign fighters prendono la pensione

Le notizie che giungono dalla Danimarca suscitano serie perplessità circa l capacità dell’Europa di combattere i jihadisti e contrastare il terrorismo islamico e il ritorno dei foreign fighters. Il governo…

Leggi tutto
Chechen-Special-Forces
Enduring freedom

Mosca invia un secondo battaglione caucasico in Siria

La Russia invia in Siria un altro battaglione di polizia militare: lo riferisce il leader della repubblica russa dell’Inguscezia, Iunus-bek Ievkurov, citato dalle agenzie. “Da noi – ha detto Ievkurov…

Leggi tutto
160526144550-us-special-operations-forces-in-syria-3-exlarge-169
Enduring freedom

Il Pentagono valuta l’invio di forze convenzionali in Siria

ANSA – Il Pentagono starebbe pensando all’invio per la prima volta di truppe da combattimento regolari in Siria per accelerare la lotta contro lo stato islamico. Lo riporta la Cnn…

Leggi tutto
hishacc84m-al-shaykh-22first-words22_std.original
Enduring freedom

La nuova coalizione jihadista: no ai negoziati, Siria islamica

AsiaNews – Nella sua prima apparizione video il capo di Haya’t Tahrir Al Sham (Organo per liberazione di Al Sham), Hashem ( alias Abu Jaber) el-Sheikh, ha sferrato ieri un…

Leggi tutto
AFP Getty Images deir-ezzor-airport
Enduring freedom

Le forze russe e di Damasco all’offensiva su tutti i fronti siriani

L’esercito turco ha annunciato ieri l’uccisione di 58 miliziani dello Stato Islamico nella roccaforte al-Bab nel nord della Siria. Lo riferiscono media turchi che citano un comunicato dell’esercito di Ankara….

Leggi tutto
20fdd6c7ca9c4032b9f6282408420ca8_18
Opinioni

Le manovre di Mosca per diventare l’arbitro del conflitto siriano

di Pavel Felgenhauer – AsiaNews In queste ore il presidente Usa Donald Trump ha firmato due decreti esecutivi con l’obiettivo di “tenere fuori” dagli Stati Uniti i “terroristi”. Dando priorità…

Leggi tutto
Latakia-1
Enduring freedom

Mosca schiera anche missili balistici Iskander in Siria

Grazie alle immagini fotografiche ad alta risoluzione trasmesse dal satellite spia israeliano iSi EROS B, gli analisti intelligence hanno di nuovo acquisito informazioni circa la presenza di sistemi missilistici russi…

Leggi tutto
Su-25SM3_russianmilitaryphotos-wordpress-com1
Enduring freedom

In Siria i russi ritirano i Su-24 e mandano i Su-25 aggiornati

Dopo la partenza del gruppo navale incentrato sulla portaerei Admiral Kuznetsov dalle acque siriane, Mosca ha ritirato dalla base aerea di Hmeymim, in Siria, 6 bombardieri Su-24 annunciando che altri…

Leggi tutto
mig29kuznetsov13_mig-1
Enduring freedom

Mosca ritira la portaerei Kuznetsov dal teatro bellico siriano

Il ministero della Difesa di Mosca ha annunciato di aver dato inizio alla riduzione delle forze russe, precisando che il gruppo navale guidato dalla portaerei Admiral Kuznetsov, che tanto clamore…

Leggi tutto
ka-52k_janes
Enduring freedom

Battesimo del fuoco in Siria anche per l’elicottero imbarcato Ka-52K

Anche il Ka-52K Katran ha preso parte alle missioni operative in Siria: il canale televisivo russo Zvezda ha mostrato infatti la presenza dell’elicottero d’attacco a bordo della portaerei Admiral Kuznetsov…

Leggi tutto

Pagina 1 di 45

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password