Elicotteri Mi-17 invece degli AW-101 in India

5083ae5e6fc454934417843f5bf1aa0b

Il Ministero della Difesa indiano ha approvato la modifica di dieci elicotteri Mi-17-V5 dedicati al trasporto VIP (Very Important Person) e riservati alle massime cariche dello stato quali il Presidente dell’India Pranab Mukherjee e il primo ministro Narendra Modi. Saranno sei i nuovi elicotteri Mi-17-V5 aggiornati al ruolo speciale e sostituiranno gli anziani Mi-8 attualmente in uso che hanno esaurito il loro potenziale operativo; ulteriori quattro Mi-17-V5 saranno invece destinati agli uomini della scorta dello Special Protection Group (SPG).

L’attuazione completa del programma, che secondo il comandante dell’Aeronautica militare dell’India maresciallo d’aviazione Arup Raha avverrà a Chandigarh, richiederà circa sei mesi. Secondo quanto riportato dal Times of India, questa misura provvisoria si è resa necessaria dopo l’annullamento per supposta corruzione del contratto del valore di 556 milioni di euro firmato con AgustaWestland nel febbraio 2010 per la fornitura di 12 elicotteri AW101 VIP .

Maurizio SparacinoVedi tutti gli articoli

Nato a Catania nel 1978 e laureato all'Università di Parma in Scienze della Comunicazione, ha collaborato dal 1998 con Rivista Aeronautica e occasionalmente con JP4 e Aerei nella Storia. Dal 2003 collabora con Analisi Difesa occupandosi di aeronautica e industria aerospaziale. Nel 2013 è ospite dell'Istituto Italiano di Cultura a Mosca per discutere la propria tesi di laurea dedicata a Roberto Bartini e per argomentare il libro di Giuseppe Ciampaglia che dalla stessa tesi trae numerosi spunti. Dall'aprile 2016 cura il canale Telegram "Aviazione russa - Analisi Difesa" integrando le notizie del sito con informazioni esclusive e contenuti extra provenienti dalla Russia e da altri paesi.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password