La Cina potenzia la Flotta del Nord

type_052d_class

Con una cerimonia nella base navale di Guzhenkou la Marina Cinese (China’s People’s Liberation Army Navy – PLAN) ha immesso in servizio con la Flotta del Nord il cacciatorpediniere lanciamissili Xining (pennant number 117), quinta unità della classe Luyang III (Type 052D).

Come sottolinea IHS Jane’s, si tratta della prima unità di questa classe ad essere assegnata a quella flotta mentre gli altri 4 caccia sono in servizio con la Flotta del Sud.

Con 7.500 tonnellate di dislocamento i caccia Type 052D sono dotati di radar multifunzionale phased array Type 346A Dragon Eye e sono stati concepiti per la difesa aerea areale dei gruppi navali e dotati di due sistemi di lancio verticali ognuno con 32 celle per missili antiaerei a lungo raggio HHQ-9.

Gli stessi lanciatori imbarcano missili da crociera e antinave per l’attacco a obiettivi terrestri e navali e razzi equipaggiati con siluri antisottomarino.

L’armamento include un cannone da 30 millimetri e un sistema a tiro rapido per la difesa di punto da 30 millimetri.
I Type 052D hanno inoltre ampie capacità anti sottomarino grazie ai sonar a profondità variabile e all’elicottero del tipo Z-9, Ka-28 o Ka-31. La classe Luyang III dovrebbe comprendere 12 cacciatorpediniere a cui faranno seguito le nuove unità Type 055.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password