Egitto: in arrivo i Ka-52, Trump rafforza I’intesa con Mosca

Ka-52_Egypt_400x300

Russian Helicopters consegnerà all’Egitto 15 elicotteri da attacco Ka-52 Alligator entro la fine dell’anno in aggiunta ai 3 esemplari già consegnati e impiegati per addestrare il personale egiziano con 30 piloti e 70 tecnici presenti in Russia dal giugno scorso.

Lo ha confermato Andrei Boginsky, direttore generale dell’azienda elicotteristica russa il 22 agosto nell’ambito del salone Army 2017.

Nel 2015 l’Egitto ha ordinato 46 Ka-52 Alligator realizzati dallo stabilimento Progress nella regione russa di Primorsk con consegne previste tra quest’anno e il 2019.

navalprojlead_1

Sempre a giugno Il Cairo ha deciso di acquisire la versione navale dell’elicottero, Ka-52K Katran, da imbarcare sulle due navi da assalto anfibio tipo Mistral acquisite in Francia (originariamente destinate alla Russia) ma non è chiaro se si tratterà di macchine aggiuntive o se una parte dei velivoli già ordinati sarà in configurazione navalizzata.

La cooperazione militare tra Russia ed Egitto, già caratterizzata da ampie forniture aeree e navali di Mosca, potrebbe ulteriormente rafforzarsi dopo la decisone di Washington di bloccare  96 milioni di dollari di aiuti economici e di  congelarne 195 di fondi per le forze armate egiziane.

Provvedimento ufficialmente determinto dal mancato rispetto dei diritti umani ma più probabilmente dai rapporti economici e militari tra l’Egitto e la Corea del Nord riguardanti forniture di missili e tecnologia balistica alla potenza araba.

Foto Russian Helicopters

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password