Presto nuove manovre navali congiunte Iran-Russia nel Mar Caspio

Uglich_Buyan-M_Corvette_3M-54_Kalibr_anti-ship_missile_Russian_Navy

Iran e Russia terranno a breve manovre navali congiunte nel Mar Caspio, nelle quali le unità si eserciteranno in tattiche militari, protezione civile e soccorso in mare e operazione anti-pirateria. Lo ha annunciato il 6 gennaio il comandante della Marina di Teheran, contrammiraglio Hossein Khanzadi.

untitled

“Negli ultimi anni – ha detto Khanzadi, citato dall’ agenzia Mehrnews – le forze navali di Iran, Russia e degli altri Stati che affacciano sul Caspio hanno intessuto buoni rapporti reciproci e di cooperazione e fra loro c’ è intesa sulla sicurezza nella regione”.

Le manovre congiunte, ha aggiunto l’alto ufficiale iraniano, sono una delle forme attraverso le quali Mosca e Teheran incrementano la cooperazione bilaterale.

La Flottiglia Russa del Mar Caspio è stata protagonista del confflitto siriano con il lancio di numerosi missili da crociera Kalibr dalle unità navali schierate in questo bacino (vedi foto d’apertura).

I due Paesi son alleati strategici, soprattutto nella crisi siriana. Manovre congiunte sono già state compiute nel 2015 e 2017 nel Mar Caspio, sul quale si affacciano anche Turkmenistan, Kazakistan e Azerbaigian.

Foto: Ministero Difesa Russo e AFP

Per approfondire: “Il Mar Caspio è diventato un lago” di Pier Paolo Ramoino

La Flottiglia Russa del Mar Caspio di Giovanni Martinelli

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password