Nel 2020 probabili nuove forniture di S-400 alla Turchia

ee9a05791f354d7dadff96036daa63ff_18

È molto probabile che Russia e Turchia firmino un contratto per la consegna di un ulteriore lotto di sistemi missilistici di difesa aerea a lungo raggio S-400 nel 2020. Lo ha detto a Interfax il direttore del Servizio federale per la cooperazione tecnico-militare (FSMTC) Dmitry Shugayev.

“La probabilità è piuttosto elevata”, ha detto Shugayev. “Stiamo lavorando su questo: entrambe le parti desiderano continuare la cooperazione in questo settore”, ha detto Shugayev.

Il vice primo ministro Yury Borisov e il capo dell’agenzia per l’export militare Rosoboronexport Alexander Mikheyev avevano asserito in precedenza che la Turchia avrebbe potuto acquistare un ulteriore lotto di sistemi S-400.

La Turchia ha acquistato finora dalla Russia quattro batterie di S-400. Il 23 ottobre Rosoboronexport ha dichiarato chela Russia aveva adempiuto al contratto in anticipo e aveva fornito alla Turchia ogni elemento dei sistemi S-400, inclusi i missili.

Una ulteriore conferma che la scelta dell’S-400 da parte di Ankara è irreversibile, un elemento che potrebbe  innalzare ulteriormente le tenisoni con Washington e la NATO.

Foto: Ministero Difesa Turco

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password