Elicotteri in Sahel: operativi gli HH101 danesi e i Mi-17 del Burkina Faso

EH-101_Danish_MoD

Sono divenuti operativi i due elicotteri EH101 delle reali Firze Aeree Danesi schierati in Mali a sostegno dell’operazione francese contro le milizie jihadiste Barkhane.

I due EH101 insieme a 70 militari di supporto sono stati schierati a Gao, nel Mali orientale da metà dicembre 2019 in seguito al voto favorevole del parlamento nell’ottobre 2019, con compiti di trasporto e vi resteranno fino alla fine del 2020 come parte del primo contributo della Danimarca all’operazione Barkhane. I velivoli operano, oltre che in Mali, in tutta l’area operativa dell’operazione a guida francese: Mali, Burkina Faso, Niger, Ciad e Mauritania.

denmark-eh101-mali-barkhane

Per le forze armate danesi il Mali e il Sahel non costituiscono un teatro operativo sconosciuto. La Danimarca aveva già fornito a supporto dei francesi nel Sahel un aereo da trasporto C-130J assegnato nel 2013 all’Operazione Serval in Mali e ava inoltre contribuito alla missione delle Nazioni Unite in Mali dal 2014 (MINUSMA, poi guidata da un generale danese nel 215-16) fornendo due volte un velivolo da trasporto C-130J per la missione. Nel 2016 forze speciali danesi operarono in Mali, nella regione di Gao, all’interno di un task group olandese

La Danimarca ha poi fornito un sostanziale sostegno finanziario a MINUSMA, missione a cui oggi contribuisce con tre ufficiali e un aereo cargo C-130J schierato in rotazione semestrale con similari velivoli offerti da Belgio, Norvegia e Portogallo.

Nel Sahel si rafforzano anche le componenti elicotteristiche degli Stati della regione. Il Burkina Faso sta infatti rimettendo in servizio due elicotteri di trasporto Mi-17 rimessi in condizioni di nella Repubblica Ceca.

I due velivoli sono stati trasportati da un Il-76 dalla Base Aerienne 511 nel Burkina Faso all’aeroporto di Pardubice il 15 marzo 2019 e quindi inviati alla struttura di Lom Praha presso il campo di Kbely Air Field fuori Praga, secondo quanto riferito dal Jane’s Defence Weekly.

c-130j-hercules-mali

Lom Praha non è estraneo a lavorare con il Burkina Faso e in luglio e agosto 2013 ha addestrato nove studenti pilota e ingegneri di volo a guidare elicotteri Mi-17.

Il Burkina Faso ha in linea anche 2 Mi-171Sh consegnati da Mosca nel 2018, 2 elicotteri da attacco Mi-35 in servizio dal 2005, operativi insieme a 2 elicotteri AS350 e AS365N Dauphin, un AW139 e 2 elicotteri UH-1H Huey donati da Taiwan nel giugno 2017 e a tre aerei controguerriglia Embraer Super Tucano ottenuti dal Brasile nel 2011, un Diamond DA 42 MPP e un aereo da trasporto Airbus C-295W.

Le forze armate del Burkina Faso hanno ottenuto per il quinquennio 2018-2022 un budget di 1,2 miliardi di dollari dagli Stati Uniti

 

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password