Un altro tanker KC-130J per potenziare le forze francesi nel Sahel

premier-ravitaillement-en-vol-d-helicopteres

La Francia ha messo in servizio il secondo dei due velivoli da trasporto/cisterna Lockheed Martin KC-130J come parte di un più ampio sforzo di acquisizione di cargo Hercules annunciato dalla Direzione Generale degli Armamenti (DGA) il 7 febbraio.

La variante di tanker del velivolo da trasporto C-130J è stata consegnata presso lo stabilimento di produzione Marietta in Georgia il 4 febbraio scorso, quattro mesi dopo l’arrivo del primo KC-130J alla base aerea di Orléans-Bricy, in Francia, a fine settembre 2019.

Immagine3

Prima di ricevere i suoi due KC-130J, la Francia aveva precedentemente preso in consegna due velivoli da trasporto “allungati” C-130J-30. Tutti e quattro i velivoli saranno gestiti da 2/61 “Franche-Comté” 123 alla base aerea di Orléans-Bricy.

Come aveva precisato dalla DGA, l’acquisto dei 4 nuovi Hercules è stato accelerato a causa dell’elevato impegno operativo delle forze francesi nel Sahel nell’ambito dell’Operazione Barkhane che impegna oltre 4mila militari con una cinquantina di aerei ed elicotteri.

L’arrivo del primo KC-130J ha permesso per la prima volta all’Armèe de l’Air di rifornire in volo gli elicotteri Airbus H225M Caracal, estendendo così la portata dei velivoli e delle capacità d’intervento di fanteria elitrasportata nella regione del Sahel-Sahara.

Foto Armèe de l’Air e Lockheed Martin

 

 

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password