La Spagna aumenta l’export militare: oltre 4 miliardi di euro nel 2019

Spain-A400M-1

La Spagna nel 2019 ha esportato materiale per la Difesa per un valore di 4,042 miliardi di euro (poco più di un miliardo in meno dell’export italiano nello stesso anno), con un aumento del 8,6 per cento rispetto al 2018, mentre le autorizzazioni per le vendite hanno raggiunto i 10,11 miliardi di euro, delle quali ne sono state realizzate il 40 per cento.

Il volume d’affari, spiega il sito specializzato InfoDefensa citato dall’Agenzia Nova, è il secondo miglior risultato dal 2016 (4,152 miliardi di euro), secondo quanto riferito dalla segreteria di Stato per il Commercio.

L’Unione Europea e la Nato hanno concentrato il 57 per cento delle vendite con la Germania come primo paese importatore (1,033 miliardi di euro) con i suoi 7 aerei da trasporto militare A400M, assemblati da Airbus presso lo stabilimento di San Pablo a Siviglia. A seguire, Corea del Sud (588 milioni), Francia (493 milioni), Singapore (342 milioni), Turchia (342 milioni) e Australia (264 milioni).

Negati contratti di vendita di equipaggiamenti (per lo più armi leggere) a Israele, Nicaragua, Venezuela e3 akltri paesi.

Tutti i dettagli nell’articolo di InfoDefensa a questo link

Foto Airbus

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password