A Sigonella il terzo UAV Phoenix della flotta AGS della NATO

NATO-RQ-4D-Phoenix

Il terzo dei cinque previsti UAV Phoenix (RQ4D Global Hawk) realizzati per il programma AGS (Alliance Ground Surveillance) della NATO è arrivato alla base di Sigonella in Sicilia il 15 luglio.

La consegna del velivolo proveniente dalla base dell’USAF di Edwards (AFB) in California alla base costituisce un ulteriore potenziamento della flotta AGS che dovrebbe vedere la capacità operativa iniziale entro la fine dell’anno.

1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Anche il terzo velivolo verrà sottoposto alla verifica delle prestazioni dei sistemi imbarcati prima di essere consegnato ufficialmente alla Forza AGS mentre gli ultimi due velivoli dovrebbero arrivare a Sigonella nelle prossime settimane.

Il Phoenix è un velivolo senza pilota del “segmento” HALE (alta quota di lunga durata) realizzato sviluppando lo statunitense Northrop Grumman RQ-4D Global Hawk Block 40.

Il programma AGS offre alla NATO una capacità di sorveglianza terrestre e marittima su vaste aree per la protezione delle truppe di terra e delle popolazioni civili, il controllo delle frontiere, la sicurezza marittima e l’assistenza umanitaria.

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password