Missione estesa per i contractors sudafricani in Mozambico

444

Il contratto trimestrale tra il governo mozambicano e la compagnia militare privata sudafricana Dyck Advisory Group (DAG) che fornisce consiglieri militari, contractors e supporto aereo alle forze armate del Mozambico nella provincia di Cabo Delgado verrà esteso almeno fino alla fine anno o a marzo 2021 e ampliato per includere l’addestramento delle forze terrestri del Mozambico.

jihad-mozambico

Secondo Zitamar News il contratto iniziale scaduto a fine luglio verrà prorogato per almeno altri sei mesi per incrementare le attività contro i miliziani jihadisti del gruppo Ahlu Sunnah Wa-Jama (branca dello Stato Islamico).

DAG ha perso un elicottero Gazelle (nella foto sotto) a causa del fuoco nemico ma i contractors sudafricani (vedi lo speciale di Pietro Orizio su Analisi Difesa) hanno contrastato cin successo l’avanzata  dei ribelli su Pemba sostenendo gli sforzi delle truppe governative per riconquistare la Macomia, alla fine di maggio e Mocímboa da Praia, alla fine di giugno .

Gazelle_wreckage_Amaq-1

Nello stesso mese DAG ha perso un altro aereo, un microlight Bat Hawk (nella foto d’apertura), che è sceso vicino a Miangalewa a giugno con il pilota Mark Tout ancora in un ospedale di Johannesburg.

Come ricorda il sito sudafricano Defenceweb, non sono mancate le accuse a DAG di aver provocato vittime civili, in particolare nella battaglia per la Macomia quando si dice che gli elicotteri abbiano sparato a qualsiasi cosa si muovesse. Le operazioni sono del resto rese più difficili dal fatto che gli insorti indossano spesso uniformi militari mozambicane.

cabo-delgado_31B2AFB8F4CB4F909784E4588D3CB156-360x245

L’operazione di DAG è condotta a bassa tecnologia e con un budget ridotto a causa di vincoli finanziari del Ministero dell’Interno mozambicano ma diverse fonti hanno riferito a Zitamar News che il contratto (e il budget) sarà esteso includendo l’addestramento delle truppe regolari governative alle tattiche antiguerriglia “Fireforce” e alla cooperazione tra elicotteri e truppe sul terreno già impiegate dall’Esercito Rhodesiano negli anni ‘70.

L’efficacia degli elicotteri DAG nel conflitto finora è stata limitata dalla necessità di fare rifornimento a Pemba, a sud della zona di operazioni e a 185 km da Mocímboa da Praia ma sono stati realizzati nuovi punti di rifornimento presso la base militare di Mueda (a 94 km da Mocímboa da Praia) e a all’aeroporto di Macomia, a metà strada tra Pemba e Mocímboa da Praia.

DAG dovrebbe potenziare anche le sue capacità aeree con l’adozione di elicotteri da trasporto truppe non meglio precisati.

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password