Rifornimento veloce a terra per gli F-35B dell’Aeronautica

hot refuelling su F35B

Si è recentemente conclusa, presso la base del 32° Stormo di Amendola, la prima attività, a livello nazionale, di Rapid Ground HOT Refuelling con velivolo ad ala fissa, ovvero la sperimentazione della capacità di Rapid Ground Refuelling (RGR) dal velivolo KC-130J al velivolo F-35B mediante l’utilizzo dell’equipaggiamento Air Landed Aircraft Refuelling Point (ALARP).

Tre giorni di prove intensive durante le quali il personale dell’RSV ha dimostrato le capacità dell’F-35B di poter effettuare un rifornimento veloce a terra (Rapid Ground Refuelling- RGR) con motore in moto (hot refuelling) utilizzando efficacemente l’equipaggiamento ALARP del velivolo KC-130J. Durante le prove è stata inoltre verificata la compatibilità tra il tanker, ossia il velivolo KC-130J, e il receiver, ossia il velivolo F-35B, definendone le procedure operative per il personale che sarà preposto all’impiego di questo importante sistema di rifornimento.

hot refuelling su F35B_operatori davanti al velivolo (1)

La sperimentazione ha consentito di incrementare la capacità expeditionary del velivolo F-35B dimostrandone l’efficacia anche in contesti di assenza o indisponibilità di sistemi di rifornimento aeroportuali e di partecipare all’esercitazione Proof of concept expeditionarydimostrazione operativa tenutasi presso l’aeroporto di Pantelleria il 30 luglio scorso, in cui veniva simulato proprio un ambiente semi-permissivo.

L’attività, svolta con la collaborazione dell’RSV di Pratica di Mare, del 3° Stormo di Villafranca e della 46^ Brigata Aerea di Pisa, oltre al supporto del personale della base pugliese ospitante, si inserisce nel più ampio contesto dell’Operational and Test Evaluation (OT&E) che l’RSV sta effettuando sui velivoli F-35A ed F-35B per valutare l’aderenza dei nuovi sistemi d’arma all’impiego operativo, ovvero la rispondenza della capacità tecnica rispetto all’esigenza operativa.

hot refuelling su F35B_operatore a lavoro

Il Reparto Sperimentale di Volo è uno dei Reparti del Centro Sperimentale di Volo ed ha il compito di supportare i Reparti Operativi dell’Aeronautica Militare attraverso la sperimentazione, l’integrazione e la validazione dei nuovi sistemi d’arma o di quelli sottoposti a modifica.

Il Reparto ha anche il compito di emanare o ottimizzare le procedure d’impiego, nonché provvedere all’addestramento iniziale dei Reparti di Volo. Inoltre, attraverso lo strumento della Certificazione Tecnico Operativa, consente la rapida e autonoma implementazione di soluzioni tecnologiche in grado di soddisfare le nuove esigenze nei teatri ostili. Il Reparto opera anche a beneficio di altre Forze Armate, Corpi Armati dello Stato ed organismi del Segretariato Generale della Difesa/Direzione Nazionale degli Armamenti.

La consolidata professionalità del personale, la dotazione di attrezzature all’avanguardia, i continui contatti e scambi con importanti istituti di ricerca nazionali ed esteri e, non ultimo, il possesso della certificazione di qualità ISO 9001-2015, che contribuisce alla valenza dei risultati dell’attività di studio e ricerca anche da un punto di vista commerciale, fanno del Centro Sperimentale di Volo una risorsa di eccellenza per l’Aeronautica Militare e, più in generale, per il Paese.

1° Lgt. Felice D’Aiello – Centro Sperimentale Volo – Pratica di Mare -AM

 

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password