Produzione di serie per la turbina Klimov VK-2500P per l’elicottero Mi-28NM

7_VK-2500_Rostech (003)

La United Engine Corporation (facente capo alla Rostech) ha avviato la produzione in serie del nuovissimo motore VK-2500P progettato per l’elicottero d’attacco Mi-28NM modernizzato; lo ha annunciato lo scorso mese il servizio stampa della società statale Rostec in riferimento alla dichiarazione resa dal Direttore esecutivo di UEC-Klimov Alexander Vatagin: – «Il motore [VK-2500P] implementa soluzioni che consentono di controllare le caratteristiche delle risorse a seconda delle condizioni operative specifiche. In termini di capacità tecniche e prestazioni il VK-2500P soddisfa i più moderni requisiti richiesti per i motori degli elicotteri. Per questo motivo – ha proseguito ancora Vatagin –  abbiamo già iniziato ad assemblare i primi campioni della produzione seriale».

Il completamento delle prove al banco del nuovo motore hanno mostrato la totale conformità alle caratteristiche dichiarate e dunque il nulla osta alla produzione di massa.

Il motore aeronautico turboalbero russo Klimov VK-2500P è la modifica più avanzata del VK-2500 installato su molti elicotteri della famiglia Mil (Mi-28, Mi-8AMTSh, Mi-171A2, Mi-171E, Mi-17V-7) e Kamov (Ka-50/52) ma con caratteristiche notevolmente migliorate. Le differenze sostanziali tra il VK-2500P e il suo predecessore risiedono principalmente nell FADEC modernizzato e si traducono in una riduzione sostanziale della complessità delle operazioni di manutenzione, del miglioramento della sicurezza di volo e delle sue caratteristiche tecniche generali potendo più agevolmente operare in ambienti “hot and high”.

La potenza di questo motore in modalità di emergenza è stata inoltre aumentata da 2700 a 2800 CV, mentre la potenza in modalità di decollo è passata da 2400 a 2500 CV; l’intervallo tra cicli per la manutenzione si è infine notevolmente ampliato da 2000 a 3000 ore per ciclo.

I test del motore VK-2500P sono stati avviati nell’ottobre 2019 e il 22 ottobre, appena un anno dopo, a San Pietroburgo, presso lo stabilimento UEC-Klimov, si è tenuta una solenne cerimonia di consegna del certificato di completamento (con esito positivo) delle prove al banco di Stato del motore VK-2500P.

Foto Rostech

 

Maurizio SparacinoVedi tutti gli articoli

Nato a Catania nel 1978, si è laureato in Scienze della Comunicazione scritta e Ipertestuale. Collabora dal 1998 con alcune riviste del settore sull'esclusivo tema dell'aviazione militare sovietica e russa. Dal 2003 inizia la collaborazione con Analisi Difesa occupandosi del salone aeronautico MAKS di Mosca; successivamente prepara dossier su alcuni storici bureau di progettazione aeronautica russa (Tupolev, Beriev) e sulla storia dei missili aria-aria russi. Attualmente si occupa in particolare del settore esportazione degli aerei e degli elicotteri militari russi nel mondo.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password