Si chiamerà Force d’Appui Rapide la nuova unità d’èlite della polizia francese

b4771eff3d8a2b47a34858433e322f03

Secondo le informazioni in possesso dell’emittente radiofonica francese Europe 1, entro la prossima estate il ministero dell’Interno francese costituirà un’unità d’élite della Polizia Nazionale per ristabilire l’ordine in caso di violenza urbana e gravi disordini, dispiegabile ovunque in Francia. Composta da 200 agenti provenienti dai reparti antisommossa Compagnies Républicaines de Sécurité (CRS), selezionati, addestrati e dotati di mezzi speciali.

800px-Emblème_des_Compagnies_républicaines_de_sécurité_(CRS).svg

Questa “Force d’Appui Rapide” (Forza d’Appoggio Rapido – FAR) verrà impiegata a sostegno delle compagnie CRS o, a livello dipartimentale, delle Compagnie di intervento per la pubblica sicurezza (CDI) qualora le condizioni dovessero degenerare.

Il reparto verrà organizzato ristrutturando l’8a CRS, con sede a Bièvres, nella regione di Parigi e vedrà i suoi 200 organici divisi in due gruppi, almeno uno dei quali sempre ponto a muovere con preavviso di 15 minuti.

Secondo le nostre informazioni, questa forza sarà dotata di mezzi speciali: una nuova divisa ignifuga, un casco più leggero, veicoli 4×4 veloci che possono sfondare le barricate.

L’impiego risolutivo del reparto è previsto in missioni brevi, della durata massima di due o tre giorni, dopo i quali verrà lasciato il terreno alle unità territoriali di polizia.

L’iniziativa conferma il tentativo delle autorità francesi di mettere a punto risposte credibili alle sfide alla sicurezza poste in molte aree da urbane ormai fuori controllo, dominate da bande di giovani criminali e separatisti islamici.

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password