I 98 Anni dell’Aeronautica Militare

1

Ricorre oggi, 28 marzo, il 98° Anniversario della costituzione dell’Aeronautica Militare, nata ufficialmente come Forza Armata autonoma ed indipendente lo stesso giorno del 1923, con il Decreto Regio n° 645.

Il battesimo solenne della nascente Regia Aeronautica, una delle più antiche aeronautiche militari del mondo, sarebbe avvenuto qualche mese più tardi, il 4 novembre, sullo storico aeroporto romano di Centocelle, culla del volo in Italia, quando la Bandiera di Guerra fu consegnata nelle mani del suo primo Comandante Generale, asso della Prima Guerra Mondiale e medaglia d’oro Pier Ruggero Piccio (nella foto sotto).

Pier_Ruggero_Piccio

Per la speciale ricorrenza tutte le Bandiere di Guerra e di Istituto degli Stormi, Reparti ed Enti dell’Aeronautica Militare, simboli delle tradizioni e dei valori di questi 98 anni di storia, unitamente allo storico vessillo del 1923, saranno eccezionalmente riunite per l’occasione presso la “Sala degli Eroi” del Palazzo dell’Aeronautica, a Roma, di cui proprio quest’anno ricorrono i 90 anni dell’inaugurazione ufficiale, così come avvenne nell’aprile del 1937, alla vigilia della consegna delle Bandiere agli Stormi della Regia Aeronautica.

Il 98° Anniversario verrà celebrato nella mattinata di martedì 30 marzo a Palazzo Aeronautica nel corso di un evento in forma ridotta e contenuta e nel pieno rispetto delle norme anti-Covid, in cui avrà luogo contestualmente anche il Giuramento e Battesimo del Corso Borea VI dell’Accademia Aeronautica di Pozzuoli, atto formale ed inderogabile con cui ogni militare giura fedeltà ed assume un impegno formale nei confronti della Bandiera, della Patria e delle Istituzioni democratiche del Paese.

Una concomitanza di eventi particolarmente significativa, e fortemente voluta dai vertici della Forza Armata, a sugellare la continuità di quel patrimonio di valori, passione ed identità, oggi più che mai fondamentale per contribuire insieme alle altre istituzioni civili e militari alla sicurezza nazionale e della collettività, esprimendo nel contempo tutte le capacità del potere aero-spaziale a sostegno dello strumento militare del Paese.

A sancire l’ingresso degli allievi in Forza Armata, nel momento solenne del giuramento, sarà il sorvolo delle Frecce Tricolori, che rappresentano le diverse e variegate competenze e capacità operative dell’Aeronautica Militare. La Pattuglia Acrobatica Nazionale simbolicamente stringerà in un suggestivo e caloroso abbraccio tricolore i giovani allievi, testimoniando la vicinanza di tutto il personale dell’Aeronautica Militare in un momento così particolare per il Paese.

2

In occasione dell’anniversario, l’accensione della lampada votiva posta al centro del Lapidario di Palazzo Aeronautica, monumento ai Caduti della Forza Armata, onorerà la memoria di quanti hanno sacrificato la propria vita per la Patria. L’anniversario sarà, come di consueto, anche l’occasione per la consegna delle decorazioni al personale dell’Aeronautica che nel recente passato si è distinto per atti di eccezionale coraggio e valore compiuti nel corso di missioni operative in Italia e all’estero.

L’evento potrà essere seguito in diretta streaming sui canali ufficiali You Tube e Facebook dell’Aeronautica Militare.

Aeronautica Militare (002)

Di un “preziosissimo contributo”, non solo “alla causa indivisibile della sicurezza e della pace” a livello internazionale e nazionale, ma anche contro la pandemia ha parlato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. “Dal trasporto aereo per il rientro dei connazionali e in alto bio-contenimento per le persone contagiate, al trasporto di materiali sanitari, dei vaccini per le località più distanti e per le isole, alla costituzione del centro di ricezione, conservazione e smistamento dei vaccini a Pratica di Mare”.

ll ministro della Difesa Lorenzo Guerini ha elogiato l”Aeronautica Militare “per l’eccezionale prova di competenza e spirito di servizio che continua a mostrare anche in questo momento di difficoltà per l’Italia e il mondo intero”.

“Oggi celebriamo 98 anni di storia dell’Aeronautica Militare. Un anniversario che cade in un momento eccezionalmente complicato per il nostro Paese, un’emergenza sanitaria che sta mettendo a dura prova la vita di tutti noi, ma che supereremo grazie anche allo straordinario contributo degli uomini e delle donne dell’Arma Azzurra. Invio sinceri auguri al Generale Enzo Vecciarelli, al Generale Alberto Rosso e a tutto il personale dell’Aeronautica Militare. Ai nostri Caduti, che in Italia e all’estero hanno perso la vita, rivolgo un commosso pensiero; ai loro familiari va il nostro abbraccio simbolico” – ha dichiarato il Sottosegretario alla Difesa Stefania Pucciarelli (nella foto sotto) che ricordando il ruolo rivestito dall’Aeronautica nell’emergenza Covid.

Il Sottosegretario alla Difesa Senatrice Stefania Pucciarelli (002)

“Dal 1923 l’Aeronautica Militare è al servizio del Paese, della collettività.  Oggi l’Arma Azzurra è una componente fondamentale dello strumento militare nazionale, in grado di esprimere capacità operative ed eccellenze tecnologiche di altissimo livello per garantire protezione e solidarietà ai cittadini e contribuire alla salvaguardia della sicurezza e della stabilità internazionale.

Valori che il personale dell’Aeronautica Militare ha messo in campo fin dal primo giorno di questa pandemia. Il rimpatrio dei connazionali dalla Cina, il trasporto aereo dei pazienti in alto bio-contenimento, il supporto sanitario dei medici militari presso gli ospedali così come il trasporto aereo di apparati e materiale sanitario su richiesta della Protezione Civile, sono tutte attività fondamentali che la nostra Aeronautica ha assicurato quotidianamente e intensamente senza risparmio di energie.

Un contributo che l’Arma Azzurra continua a dare al Paese grazie anche all’attività svolta presso l’Aeroporto militare di Pratica di Mare, centro nevralgico per la gestione dell’emergenza sanitaria, scalo diventato l’hub nazionale per lo stoccaggio delle dosi del vaccino”.

Fonte Aeronautiuca Militare e Ministero della Difesa

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password