L’ Egitto ha ricevuto tutti i Mig 29M/M2 e parte dei Sukhoi Su-35 previsti

1KLCPVdPTrg-768x474

 

L’aeronautica egiziana ha preso in consegna entro la fine del 2020 tutti i caccia MiG-29M/M2 dalla Russia (inclusi 2 esemplari a compensazione dei velivoli perduti nel 2018 e 2019 per cause tecniche) e ha iniziato a ricevere la prima delle due dozzine di caccia Su-35.

Lo hanno reso noto fonti della Difesa russa citate dal magazine New Defense Order Strategy precisando che l’Aeronautica Egiziana ha ricevuto tutti i 46 caccia MiG-29M/M2 ordinati in dalla Russia con 300 missili aria-aria R-73 e 300 R-77 a lungo raggio (più i due ulteriori velivoli) e ha iniziato a ricevere i caccia Su-35 le cui consegne sono previste in completamento entro il 2023.

1-4

Cinque Su-35 sono stati consegnati al Cairo nel 2020 e 12 velivoli di questo tipo con insegne egiziane sono stati rilevati da immagino satellitari all’esterno dello stabilimento Sukhoi “Yuri Gagarin” di Komsomolks-on-Amur prima di consegna (nella foto sopra).

I nuovi caccia, russi così come i 30 Rafale (aggiuntivi ai 24 già in servizio) recentemente ordinati, dovrebbero contribuire a sostituire gli obsoleti Mirage 5 ancora in linea.

Foto Novosti e Ministero della Difesa Russa

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password