Testate le munizioni guidate per l’artiglieria spagnola

Prjectile firing (002)

 

La pubblicazione militare iberica Revista Ejércitos ha riferito che il programma di sviluppo dei kit di munizioni guidate FGK sviluppati dalla società ESCRIBANO M&E. FGK consente la modernizzazione di razzi di artiglieria da 70 mm a 300 mm e proiettili di artiglieria fino a 155 mm, sostituendo la tradizionale spoletta con un kit di munizioni guidate per ottenere una riduzione del raggio di dispersione inferiore a 20 m.

È un sistema di guida con sensore GPS, GNSS (Global Navigation Satellite System) e navigazione inerziale (INS) progettato, sviluppato e prodotto interamente da ESCRIBANO M&E nei suoi stabilimenti di Alcalá de Henares (Madrid).

FGK (002)

La sezione di controllo e guida, lo sviluppo dell’algoritmo, la previsione dell’impatto, la simulazione dinamica del volo e i sensori fanno sì che FGK migliori la precisione effettiva dei tiri d’artiglieria (CEP inferiore a 20 metri su tiri fino a 40 km), riducendo così il numero di colpi necessari per distruggere un bersaglio e riducendo in rischi di danni collaterali.

Il 7 giugno, presso il Centro Prove di Torregorda (CET), sono stati lanciati con successo 5 proiettili ER02A1 da 155 mm, per la prima volta in Spagna, da un obice Santa Barbara SIAC 155/52 e il cui risultato ha dimostrato l’affidabilità e la precisione del sistema.

Foto ESCRIBANO M&E.

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password