Boeing consegna alla US Navy i primi Super Hornet Block III operativi

GRFOHPT7RJBB7FQGWWXEQYDCEU

 

 

Boeing ha annunciato che La US Navy ha ricevuto in settembre i primi due cacciabombardieri F/A-18 Block III Super Hornet dei 78 previsti in configurazione Block III che include diverse nuove dotazioni elettroniche tra cui un Advanced Cockpit System costruito attorno a un display touchscreen, la Tactical Targeting Network Technology (TTNT) e il Distributed Targeting Processor-Networked (DTP-N).

I Block III hanno una vita operativa di 10.000 ore di volo rispetto alle 6.000 ore delle versioni precedenti del Super Hornet (anche se molti  velivoli Block II di questo tipo in servizio con l’US Navy vedranno estesa la vita operativa 10 mila ore e verranno aggiornati allo standard Block III) e sono stati resi più furtivi con accorgimenti che ne riducono la traccia radar.

Boeing prevede di consegnare i nuovi velivoli imbarcati al ritmo di due esemplari al mese come riferisce Defense News.

Allo stesso tempo, la Marina sta sottoponendo la flotta di Super Hornet Block II e di aerei da guerra elettronica EA-18G Growler a un programma di estensione della vita utile da 6.000 a 10.000 ore di volo e di aggiornamento alla configurazione Block III.

Boeing ha consegnato due velivoli di prova alla Marina lo scorso anno e i primi due esemplari operativi Block III saranno inviati alla Naval Air Station di China Lake (California), per la messa a punto di tattiche, tecniche e procedure d’impiego delle nuove capacità che consentiranno ai piloti di ricevere una maggiore mole di informazioni e di migliorare il coordinamento con le unità navali e le truppe nell’area.

O piloti del primo squadrone operativo dotato dei Super Hornet Block III si recheranno presso le infrastrutture Boeing di St. Louis, nel Missouri, questo autunno per iniziare ad utilizzare i simulatori.

Foto: Eric Shindelbower/Boeing

 

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password