La Romania fa incetta di F-16 di seconda mano

Screen_191020_141224

 

 

La Romania ha res noto di voler acquistare 32 caccia F-16 di seconda mano dalla Norvegia per potenziare la sua forza aerea già equipaggiata con 17 F-16 Block 15 Mid-Life Upgrade (MLU) di seconda mano dal Portogallo

Secondo Digi 24, il ministro della Difesa rumeno Vasile Dyncu ha inviato una lettera ufficiale al parlamento rumeno chiedendo l’approvazione ufficiale dell’acquisizione dei velivoli radiati dalla Royal Air Force norvegese che sta immettendo in servizio 52 F-35A (31 già consegnati) e schiera ancora 44 F-16A/B MLU.

Gli aerei, tutti con oltre 40 anni di vita operativa, verranno ceduti alla Romania per 454 milioni di euro (514 milioni di dollari) dei quali 100 milioni di euro per il supporto logistico e l’ammodernamento necessario che sarà effettuato da Lockheed Martin negli Stati Uniti.

Il ministro ha affermato che la Romania ha valutato l’acquisto di F-16 di seconda mano da diversi alleati della NATO, tra cui Belgio, Danimarca, Paesi Bassi, Portogallo e Grecia e che i caccia ex norvegesi avranno ancora 10 anni di vita utile.

L’acquisto dei caccia ex norvegesi permetterà di radiare gli ultimi Mig 21 Lancer che erano stati ammodernati nell’avionica dall’israeliana Elbit e dalla rumena Aerostar.

 

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password