Anche l’Albania vuole i missili anticarro Javelin

Poland-Territorial-Defence-Forces-Javelin-masthead.jpg.pc-adaptive.1920.medium

 

 

Il ministro della Difesa albanese, Niko Peleshi, ha annunciato il 21 maggio l’acquisto di missili anticarro Javelin per ammodernare l’esercito con un contratto firmato con Lockheed Martin senza specificare il numero di missili, l’importo del contratto e i tempi di consegna.

La società statunitense Lockheed Martin ha affermato che l’esercito Usa le ha assegnato due contratti di produzione per missili Javelin e attrezzature e servizi associati per un valore totale di 309 milioni di dollari che includono più di 1.300 missili destinati alle forze militari dell’Ucraina (che ne hanno ricevuti oltre 6mila impiegandoli con successo contro i mezzi corazzati russi) e ordini per diversi clienti internazionali tra cui gli eserciti di Norvegia, Albania, Lettonia e Thailandia.

Foto: Lockheed Martin

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password