Il Gruppo Wagner apre il “quartier generale” a San Pietroburgo

TASS_55636559

 

 

La società di military contractors russa Gruppo Wagner ha aperto il 4 novembre il primo “quartier generale” ufficiale e un centro tecnologico in un quartiere orientale di San Pietroburgo, come hanno riferito l’Agenzia France Presse (AFP) e la TASS.

Yevgeny Prigozhin, l’imprenditore chiamato “lo chef di Putin”, che ha recentemente confermato di aver fondato il Gruppo Wagner, la private military company (PMC) russa impiegata in America Latina, Africa e Ucraina, ha annunciato l’apertura dell’ufficio in occasione della Giornata dell’Unità Nazionale in una dichiarazione sul sito web della sua società Concord.

L’edificio a più piani  è presidiato da personale in tenuta mimetica e fungerà da centro amministrativo ma anche di rappresentanza per la PMC russa, il cui profilo pubblico è cresciuto man mano che ha assunto un ruolo sempre più importante nella campagna militare russa in Ucraina, ma sarà anche sede di un centro di innovazione per start-up patriottiche.

773x435_cmsv2_a0b0d8e3-e6e3-5832-bd1b-8c78d7f8c45c-7174368

“I Wagneriti stanno raggiungendo i loro obiettivi in prima linea. Raggiungeremo i nostri obiettivi qui”, ha detto al Moscow Times Ruslan Ostashko, un blogger pro-Cremlino e presentatore televisivo che rappresentava Wagner all’inaugurazione. “Purtroppo, i conflitti militari sono sempre stati la forza trainante del progresso tecnologico”.

Un altro rappresentante di Wagner all’inaugurazione, Konstantin Dolgov, ha affermato che il centro sarà un “centro di riflessione in cui le persone, unite da un obiettivo, lavoreranno all’attuazione di determinati compiti a beneficio della Federazione Russa”.

“La missione del PMC Wagner Center è fornire un ambiente confortevole per generare nuove idee per migliorare la capacità di difesa della Russia”, ha affermato Prigozhin (nella foto sotto) per il quale “il PMC Wagner Center è un complesso di edifici in cui possono essere ospitati sviluppatori, progettisti, specialisti IT, industria sperimentale e start-up”.

“Se il progetto mostra il suo successo e la sua rilevanza, prenderemo in considerazione l’apertura di più filiali” ha aggiunto Prigozhin.

Ðîññèÿ. Ìîñêâà. 6 èþíÿ 2017. Ãåíåðàëüíûé äèðåêòîð ÎÎÎ "Êîíêîðä Êåéòåðèíã" Åâãåíèé Ïðèãîæèí. Ìèõàèë Ìåòöåëü/ÒÀÑÑ

Uno degli imprenditori che avrà sede nel nuovo centro è Dmitry Zakhilov, che gestisce un’azienda di informatica il cui prodotto principale viene utilizzato per diagnosticare la propensione all’abuso di droghe tra gli adolescenti. La struttura di Wagner, ha detto, è interessata ad adottare la stessa tecnologia per testare il potenziale personale militare.

“Il lavoro militare presuppone un’enorme quantità di stress. L’obiettivo è mantenere le condizioni psicologiche delle truppe a un livello accettabile. Aiuteremo a raggiungere questo obiettivo”, ha detto Zakhilov al Moscow Times. “Sedersi in disparte non è un’opzione.  Indipendentemente dal fatto che la Russia abbia ragione o torto, vedo il mio futuro qui, quindi sostengo il mio Paese”.

L’ubicazione del quartier generale del Gruppo Wagner e le dichiarazioni circa gli obiettivi che persegue sembrano lasciar intendere che l’organizzazione possa aspirare a un ruolo politico, se non come un vero partito quanto meno come un catalizzatore per i movimenti patriottico-nazionalisti.

Foto AFP e TASS

 

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password