Lo US Africa Command annuncia l’esercitazione Flintlock ’23

africom-ready-for-flintlock-2020

 

 

Circa 1.300 militari di 30 nazioni parteciperanno a inizio marzo all’edizione 2023 dell’Esercitazione multinazionale interforze Flintlock che si terrà in Ghana e Costa d’Avorio, organizzata dal 2005 ogni due anni dallo US Africa Comand con l’obiettivo di rafforzare le capacità delle forze per operazioni speciali africane nelle operazioni contro-insurrezionali.

“Flintlock intende rafforzare la capacità delle principali nazioni partner nella regione di contrastare le organizzazioni estremiste violente, collaborare oltre i confini e fornire sicurezza alla loro gente, rispettando i diritti umani e costruendo la fiducia con le popolazioni civili”, ha detto il vice comandante del SOCAF (Special Operations Command Africa), colonnello Robert Zyla, durante la conferenza stampa del 13 gennaio ad Accra.

flintlock-2017

Le forze statunitensi supportano e addestrano forze speciali e d’élite di diverse nazioni africane e hanno recentemente collaborato con il Ghana e la Costa d’Avorio attraverso molteplici scambi di affari militari e civili. L’anno scorso, la Costa d’Avorio ha ospitato Flintlock 2022, con oltre 400 partecipanti provenienti da dieci nazioni.

L’esercitazione di quest’anno mira a rafforzare la capacità collettiva delle nazioni alleate e partner di affrontare le principali sfide alla sicurezza.

flintlock-2022

In passato le esercitazioni Flintlock avevano coinvolto soprattutto le nazioni africane del Sahel impegnate a contrastare l’insurrezione jihadista.

Foto US Africa Command

 

 

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password