La spada di Alessandro – Convegno sulle crisi in Medio Oriente

2013_01_19

Pergine Valsugana (TN) – Sabato 19 gennaio 2013 – ore 15.30
Diciannove milioni di telespettatori dei Paesi Arabi assisteranno alla trasmissione che “Al Manar” dedicherà a “La Spada di Alessandro – Nuove Vie della Seta e crisi Mediorientale”, il convegno organizzato a Pergine Valsugana (TN) dal think tank internazionale “Il Nodo di Gordio” e dal Centro Studi “Vox Populi” che si svolgerà sabato 19 gennaio alle ore 15.30 presso la sala del Consiglio della Comunità di Alta Valsugana e Bersntol. Una scelta, quella di Al Manar, che premia il lavoro svolto dal Nodo di Gordio e da Vox Populi per favorire la conoscenza reciproca tra Paesi e culture in una fase di crescenti tensioni internazionali. La Spada di Alessandro sarà l’occasione per un confronto che spazierà dagli aspetti culturali a quelli economici, da quelli politici a quelli militari. Ospitando opinioni differenti, valutazioni diverse, sensibilità particolari. L’evento sarà incentrato sugli effetti politico-sociali ed economici delle rivolte arabe e sulla complessa scacchiera Mediorientale e le dinamiche che coinvolgono i Paesi che si affacciano sul Mediterraneo. Il workshop registrerà la partecipazione di figure professionali di rilevanza nazionale e internazionale nel campo dell’analisi geopolitica, militare, economica e giornalistica, e sarà l’occasione per presentare il recente volume “Al Manar – La guerra psicologica di Hezbollah” scritto dallo storico militare Federico Prizzi e impreziosito dalle prefazioni del prof. Franco Cardini e Daniele Lazzeri, responsabili della rivista di geopolitica “Il Nodo di Gordio” e da Talal Khrais, giornalista della TV “Al Manar” accreditato presso la Stampa Estera in Italia. Tra gli altri prestigiosi ospiti Gianandrea Gaiani direttore della rivista “Analisi Difesa”, Augusto Grandi giornalista de “Il Sole 24Ore”, Marco Ferrazzoli Capo Ufficio stampa del CNR, l’Ufficiale della Marina Militare italiana Andrea Liorsi, Roberta Di Casimirro di Radio Rai1, l’esperto di geopolitica Andrea Marcigliano, la giornalista di Class TV Manuela Donghi e l’arch. Ruggero Da Ronch.

www.NododiGordio.org

Fonte: comunicato Vox Populi

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password