Anche i tank Abrams in mano alle milizie sciite irachene

Hezbollah-Brigades

Le milizie scite irachene sempre più protagoniste della guerra allo Stato Islamico a discapito dell’esercito regolare iracheno.

Un convoglio di mezzi appartenenti al gruppo militante sciita Kata’ib Hezbollah (Brigate Hezbollah) è stato filmato mentre trasportava materiale militare USA nella provincia di Anbar, il grande governatorato iracheno che da Baghdad si estende fino ai confini con Arabia Saudita, Giordania e Siria meridionale.

Il video, pubblicato su Youtube dal sito Open Source IMINT, mostra un convoglio di mezzi e camion che trasportano sistemi d’arma statunitensi, carri armati M1 Abrams, blindati per il trasporto truppe M-113, veicoli da ricognizione Humvee, e mezzi corazzati Mine-Resistant Ambush Protected vehicles (MRAP), oltre che veicoli multiruolo di fabbricazione iraniana Safir 4×4.

Le Brigate Hezbollah ricevono fondi, addestramento, logistica e materiale dall’Iran, e più esattamente dalle forze Quds, le unità speciali dei Guardiani della Rivoluzione Islamica che seguono le operazioni extraterritoriali.

Nella lotta contro l’esercito dello Stato Islamico (IS) le Brigate Hezbollah operano a fianco del gruppo paramilitare sciita Asa’ib Ahl al-Haq, conosciuto anche come rete Khazali, gestiti dall’organizzazione Badr (che nell’attuale governo di Baghdad controlla il Ministero degli Interni) movimento filo iraniano guidato da Hadi al-Amiri, e delle Brigate Jaish al-Mahdi, gruppo armato del leader sciita Muqtada al Sadr.

Fondamentale il loro supporto ella provincia di Diyala e nella conquista di delle città di Amerli, Baij, e Jurf al Sakhar. Non è chiaro come le Brigate Hezbollah sia venute in possesso degli armamenti USA, se sono stati forniti direttamente dal governo iracheno o presi durante la conquisti di avamposti abbandonati dalle truppe di Baghdad.

Come sottolinea la rivista IHS Jane’s, questa è comunque la prima volta che i miliziani sciiti danno sfoggio di mezzi corazzati fino ad ora in forza alla 9a Divisione Corazzata irachena. Già nei mesi scorsi erano apparse immagini di mezzi pesanti dell’esercito iracheno impiegati dalle milizie scite. (IT log defence)

Foto: LongWarJurnal.org, web via IHS Jane’s

Eugenio Roscini VitaliVedi tutti gli articoli

Colonnello dell'Aeronautica Militare in congedo, ha conseguito un master di specializzazione in analisi di sistema e procedure all'Istituto Superiore di Telecomunicazioni. In ambito internazionale ha prestato servizio presso il Comando Forze Terrestri Alleate del Sud Europa, la 5^ Forza Aerea Tattica Alleata e il Comando NATO di AFSOUTH. Tra il 1995 e il 2003 ha preso parte alle Operazioni NATO nei Balcani (IFOR/SFOR/KFOR). Gestisce il sito ITlogDefence.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password