Droni francesi Patroller per l'Egitto

Patroller

Dopo la vendita degli aerei da combattimento Rafale,4  corvette Gowind, una fregata FREMM e le due portaelicotteri da assalto anfibio  Mistral, Parigi offre all’Egitto i droni Patroller dell’azienda aeronautica Sagem. La società ha firmato un accordo industriale esclusivo con l’azienda pubblica egiziana Arab Organization for Industrialization (AOI)-Aircraft Factory con l’obiettivo di soddisfare le esigenze del Cairo in materia di sorveglianza e di utilizzo di velivoli a controllo remoto (UAV).

Secondo i termini dell’accordo, annunciato la settimana scorsa, sarà la componente Difesa di AOI-Aircraft Factory ad occuparsi dell’assemblaggio finale dei Patroller; gli impianti egiziani forniranno, inoltre, il supporto necessario per la messa a punto dei velivoli, la manutenzione e realizzazione di un centro di formazione del personale. Sviluppato in Francia da Sagem, il Patroller è un sistema tattico a lungo raggio dotato di un design modulare che permette di gestire un ampio spettro di missioni militari (intelligence; supporto alle truppe; sorveglianza del territorio; sorveglianza marittima; sicurezza interna).

Trasporta un carico utile di 250 chili e garantisce un’autonomia di oltre 20 ore di volo, con un raggio d’azione di 180 chilometri (estendibile a 500) e una quota di servizio di 20.000 piedi (6.000 metri). Dotato di un carrello retrattile e di un’ampia suite di sensori, vola ad una velocità di circa 200 chilometri orari. Le forze egiziane potrebbero impiegarlo per diverse esigenze, dalle operazioni nello Yemen al controllo delle milizie dello Stato Islamico in Sinai.
(IT log defence)

Foto: Sagem

Eugenio Roscini VitaliVedi tutti gli articoli

Colonnello dell'Aeronautica Militare in congedo, ha conseguito un master di specializzazione in analisi di sistema e procedure all'Istituto Superiore di Telecomunicazioni. In ambito internazionale ha prestato servizio presso il Comando Forze Terrestri Alleate del Sud Europa, la 5^ Forza Aerea Tattica Alleata e il Comando NATO di AFSOUTH. Tra il 1995 e il 2003 ha preso parte alle Operazioni NATO nei Balcani (IFOR/SFOR/KFOR). Gestisce il sito ITlogDefence.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password