SIRIA: LA BASE RUSSA DI HMEIMIM SARÀ PERMANENTE

Su-34-Siria-Sputnik

La Russia intende trasformare in base aerea permanente l’aeroporto di Hmeimim, nel nord est della Siria vicino a Ltakya, da dove i caccia di Mosca partono per colpire le forze jihadiste. Lo ha annunciato un senatore russo, secondo cui “una volta che sarà definito il suo status legale, Hmeimim diventerà una base militare russa.

Saranno costruite infrastrutture per permettere ai nostri militari di vivere in condizioni degne”, ha detto Franz Klintsevitch, vice presidente della Commissione difesa alla camera alta di Mosca intervistato dal quotidiano Izvestia.

Il parlamentare russo non ha escluso che il numero di aerei ed elicotteri militari russi di stanza in Siria possa aumentare, ma ha assicurato che “ne’ armi nucleari ne’ armamenti pesanti saranno dislocati in maniera permanente”.

Una delle due piste dell’aeroporto è stata recentemente sottoposta a importanti lviri di ricostruziione e consolidamento.

La Russia dispone già di una base navale a Tartous, nel nord est della Siria.

Nei giorni scorsi il presidente russo, Vladimir Putin, ha sottoposto alla Duma un progetto di legge per ratificare un accordo con il regime di Assad che prevede il dispiegamento di aerei a Hmeimim per una “durata di tempo indeterminata”.

Foto: Sputnik e RIA Novosti

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password