LA PORTAEREI KUZNETSOV VERSO LA SIRIA CON I MIG-29KR

mig29kr_photos

Dopo la decisione di ridurre il gruppo aereo della VKS (forze aerospaziali) dislocato sulla base siriana di Hmeimim, il Cremlino avrebbe disposto la dislocazione entro la fine di ottobre della portaerei Admiral Kuznetsov al largo delle coste siriane al fine di prendere parte alle operazioni militari in appoggio alle truppe governative.

Secondo le fonti militari, durante la campagna siriana, la portaerei avrà a bordo una quindicina di Su-33 e MiG-29KR/KRUB oltre ad almeno una dozzina di elicotteri Kamov Ka-52K, Ka-27 e Ka-31.

Il mese scorso un caccia MiG-29KR privo di armi e serbatoi esterni appartenente al 100° Reggimento Aviazione Caccia Imbarcati (facente capo alla Flotta del Nord) è appontato per la prima volta sul ponte della  Kuznetsov (video).

A pilotare il MiG-29KR (la versione russa dotata di componente autoctona del caccia imbarcato MiG-29K) è stato il Comandante del Reggimento in persona.

La Admiral Kuznetsov è stata successivamente avviata lo scorso 15 agosto presso il 35° cantiere navale al fine di ricevere la seconda serie di lavori di manutenzione prevista che dureranno fino al primo di ottobre.

Foto: Russian Aviation e Twitter

Maurizio SparacinoVedi tutti gli articoli

Nato a Catania nel 1978, si è laureato in Scienze della Comunicazione scritta e Ipertestuale. Collabora dal 1998 con alcune riviste del settore sull'esclusivo tema dell'aviazione militare sovietica e russa. Dal 2003 inizia la collaborazione con Analisi Difesa occupandosi del salone aeronautico MAKS di Mosca; successivamente prepara dossier su alcuni storici bureau di progettazione aeronautica russa (Tupolev, Beriev) e sulla storia dei missili aria-aria russi. Attualmente si occupa in particolare del settore esportazione degli aerei e degli elicotteri militari russi nel mondo.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password