A Gorizia la presentazione di “Guerra di propaganda”

0001

Nell’ambito del Convegno internazionale “Nuovi orizzonti e confini della comunicazione” verrà presentato il 19 maggio alle 15 a Gorizia il volume “Guerra di propagandasemiotica e comunicazione nei teatri di crisi” curato da Claudio Melchior e Antonella Pocecco che raccoglie i contributi al convegno che su quel tema si è tenuto nell’ottobre 2015 presso il Polo di Gorizia dell’Università di Udine.

La propaganda violenta dello Stato Islamico, o Daesh, la ‘guerra di significati’ della crisi ucraina, l’attuale war reporting: gli scenari dei conflitti contemporanei sono sempre più mediatizzati. La comunicazione è diventata elemento essenziale e complementare alle operazioni svolte sul campo, e la gestione del consenso e delle percezioni delle opinioni pubbliche ne costituisce parte integrante.

Le tecniche di propaganda, sempre più complesse, riguadagnano oggi ampio spazio nei budget dei governi, nel dibattito pubblico, nelle scelte strategiche di ogni tipo di combattimento. Il volume analizza il tema dalla duplice ottica di chi fa informazione (anche visiva) dai teatri di guerra e di chi prova a decriptare, analizzare e disvelare l’efficacia persuasoria dei nuovi contenuti della propaganda.

La presentazione del volume si terrà presso il Polo Universitario di Santa Chiara (via Santa Chiara 1) a Gorizia e vi prenderanno parte, oltre ai professori Melchior e Pocecco, anche Riccardo Mazzeo e Antonio Porcarelli

 

Claudio Melchior si occupa di Sociologia dei processi culturali e comunicativi presso l’Università di Udine.  I suoi interessi di ricerca vertono sugli aspetti relazionali e negoziali delle interazioni umane, a livello individuale e sociale. Assieme ad Antonella Pocecco dirige l’unità di ricerca ‘Comunicazione e conflitti’, attiva dal 2014 nella sede goriziana dell’Ateneo udinese.

Antonella Pocecco si occupa di Sociologia dei processi culturali e comunicativi presso l’Università di Udine. I suoi interessi di ricerca vertono sulle comunicazioni di massa e le dinamiche interculturali della società contemporanea. Assieme a Claudio Melchior dirige l’unità di ricerca ‘Comunicazione e conflitti’, attiva dal 2014 nella sede goriziana dell’Ateneo udinese.

 

Guerra di propaganda Semiotica e comunicazione nei teatri di crisi

curatori: Claudio Melchior e Antonella Pocecco

editore: Forum

luogo di pubblicazione: Udine

anno di pubblicazione: 2016

collana: Tracce. Itinerari di ricerca/Area umanistica e della formazione

formato: cm 17×24

pagine: 160

immagini: b/n

prezzo: 16,50

ISBN: 978-88-8420-930-6

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password