Saab Gripen di seconda mano per il Botswana?

Gripen

Saab potrebbe aggiungere un nuovo cliente africano per il suo cacciabombardiere Gripen JAS 39. Dopo la visita a Stoccolma del presidente del Botswana, Ian Khama (che il 20 giugno scorso ha visitato gli stabilimenti Saab di Linkoping), sembrano infatti rafforzarsi le possibilità che il Paese africano acquisisca a breve il jet svedese, già in servizio con le forze aeree del Sud Africa, per potenziare la difesa aerea.

Secondo il sito specializzato sudafricano Defenceweb. il Botswana starebbe completando i negoziati per acquistare almeno 8 Gripen C/D di seconda mano dalle Forze Aeree Reali Svedesi per 15 miliardi di pula, pari a 1,27 miliardi di euro.

Saab non ha diffuso ulteriori dettagli circa eventuali trattative ma la visita di Khama ha visto anche un incontro tra il ministro della Difesa svedese Peter Hultqvist e il suo omologo botswano, Shaw Kgathi, che ha visitato il Wing F21 dell’aeronautica svedese.

Il Botswana aveva già espresso interesse nel 2013 per 16 caccia leggeri Korea Aerospace Industries (KAI) T-50 Golden Eagle ma l’offerta svedese per i Gripen di seconda mano risulterebbe più conveniente.

Da quattro anni il Botswana cerca sostituti per la sua flotta di 18 vecchi CF-5A/B ex canadesi acquisti tra il 1996 e il 2000 13 monposto A e 5 biposto B).  Nelle scorse settimane era emerso anche l’interesse per i Super Tucano della brasliana Embraer, in seguito alla visita in Botswana del ministro degli Esteri Aloysio Nunes, ma si tratterebbe di velivoli non paragonabili, per capacità e prestazioni, con i cacciabombardieri di Saab.

Il programma di nuove acquisizioni delle forze armate del Botswana prevede anche la commessa per 45 blindati ruotati Piranha 3 e missili antiaerei MBDA Mica.

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password