Continua la preparazione della Brigata “Sassari”

8 un momento dell'esercitazione (1)

È sul terreno del poligono di Capo Teulada che il 151° reggimento Fanteria “Sassari”, ha perfezionato la sua preparazione in vista dei futuri impegni operativi.

L’unità della Brigata Sassari ha infatti sviluppato, durante le ultime tre settimane nel poligono sardo, manovre addestrative che hanno consentito di riprodurre sul campo diverse situazioni di crisi, di combattimento e di contributo al mantenimento della pace anche avvalendosi di  avanzati sistemi di simulazione.

10 sistema d'arma spike

Nelle attività sono state coinvolte inoltre unità del 3° reggimento bersaglieri e del 5° reggimento genio guastatori della Brigata “Sassari”, del 7° reggimento Difesa NBC “Cremona”, oltre al fondamentale concorso di assetti ad ala rotante, forniti dal 21° Gruppo Squadroni “Orsa Maggiore”, di Elmas (CA).

L’esercitazione conclusiva ha visto schierato un intero gruppo tattico, con l’obbiettivo di perfezionare le procedure e l’interoperabilità degli assetti sul terreno.

7 tiratore scelto del 151

L’unità ha così condotto, mediante l’impiego di formazioni di complesso, una serie di atti tattici compresi quelli finalizzati alla protezione di civili e infrastrutture critiche nonché al mantenimento della sicurezza di un’area tipici di un intervento in una zona caratterizzata da instabilità e ricostruzione post-conflittuale

Il 151° reggimento fanteria “Sassari”, le cui compagnie sono state impiegate sino all’inizio della scorsa estate a Roma nel quadro dell’Operazione Strade Sicure, ha così completato un percorso di approntamento durato alcuni mesi, caratterizzato da esercitazioni per posto comando (CPX), lezioni di tiro e approfondimenti relativi ai teatri di impiego dove l’Unità potrebbe essere chiamata ad operare.

Fonte: comuicato Brigata “Sassari”

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password