Altri due aerei AEW Beriev A-50U per le forze aeree russe

4_A-50U_Mikhail Smirnov (002)

Le Forze Aerospaziali Russe (VKS) riceveranno entro la fine dell’anno altri due velivoli aggiornati AEW Beriev A-50U (codice NATO “Mainstay”); a dichiararlo alla stampa nazionale è stato il vice Ministro della Difesa russo Alexei Krivoruchko in occasione della sua recente visita ufficiale presso gli stabilimenti della società Beriev sita a Taganrog nella Russia sud-occidentale.

“Gli aggiornamenti degli A-50 procedono speditamente – ha dichiarato Krivoruchko – e oltre alle due cellule di A-50U che riceveremo quest’anno sono previste altre consegne in futuro.”

Il vice Ministro durante la sua visita ha avuto inoltre modo di toccare con mano lo sviluppo del nuovo AWACS Beriev A-100 che a breve inizierà i test della VKS (e che rimpiazzerà proprio l’A-50), nonché alla modernizzazione dei Tu-95MS e degli aerei da ricognizione marittima e ASW Tu-142.

Il primo velivolo aggiornato A-50U è stato consegnato nel 2011 e da allora questo aereo è stato attivamente utilizzato dalla VKS anche in Siria.

Foto Mikhail Smirnov/Russian Planes.net

 

Maurizio SparacinoVedi tutti gli articoli

Nato a Catania nel 1978, si è laureato in Scienze della Comunicazione scritta e Ipertestuale. Collabora dal 1998 con alcune riviste del settore sull'esclusivo tema dell'aviazione militare sovietica e russa. Dal 2003 inizia la collaborazione con Analisi Difesa occupandosi del salone aeronautico MAKS di Mosca; successivamente prepara dossier su alcuni storici bureau di progettazione aeronautica russa (Tupolev, Beriev) e sulla storia dei missili aria-aria russi. Attualmente si occupa in particolare del settore esportazione degli aerei e degli elicotteri militari russi nel mondo.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password