Il CeSiVa si candida a diventare centro d’addestramento europeo

2 (2)

Il Centro Simulazione e Validazione (CeSiVa) dell’Esercito Italiano si candida per ottenere fondi PeSCo con l’’obiettivo è diventare European Training Certification Centre per gli eserciti europei. Lo ha annunciato il generale Manlio Scopigno, vice comandante del CESIVA, in occasione di un “media day” in cui a inizio aprile sono state presentate le attività della struttura e i progetti futuri.

6 (2)

La Grecia ha già dato l’adesione all’iniziativa e manca solo un altro paese per raggiungere i tre partner dell’Unione necessari per accedere ai finanziamenti europei.

L’Italia è già lead Nation su altri tre progetti dei 40 previsti dall’Accordo. Il primo è quello per la costituzione di un pacchetto di capacità da schierare in ambito della gestione dei disastri ambientali e naturali. Il secondo è legato alla sorveglianza e alla protezione marittima e dei porti (HARMSPRO) e l’ultimo allo sviluppo di un mezzo da combattimento per la fanteria leggera, nonché per le forze d’assalto anfibio.

Sull’iniziativa annunciata a Civitavecchia la Grecia ha dimostrato la sua vicinanza all’Italia, aderendo a tutti e quattro i progetti. La nuova iniziativa prevede la trasformazione del CeSiVa in un Centro di addestramento e certificazione UE, che potrà essere sfruttato da tutti gli stati membri. Inoltre verrà sviluppata una struttura di gestione delle crisi, che potrà essere impiegata anche per operazioni a guida civile, come la gestione dei flussi migratori o dei disastri ambientali.

5 (002)

In particolar modo, testando e validando i piani di risposta in funzione dell’espansione, già in corso, della struttura sia sul versante infrastrutturale sia delle capacità.

Il CeSiVa guidato dal generale di divisione D. Roberto D’Alessandro, si è dotato delle più recenti tecnologie per garantire formazione all’avanguardia per le varie specialità dell’Esercito.

In questo contesto un ruolo centrale è giocato dal progetto “Forza NEC”, fortemente voluto dall’allora capo di SMD, ammiraglio Giampaolo Di Paola, e poi portato avanti negli anni, seppur con qualche modifica a seguito della necessità di razionalizzare le risorse economiche a disposizione della Difesa.

L’obiettivo è velocizzare lo scambio di informazioni provenienti dalla zona di operazioni e fornire al comandante di un’unità migliore capacità decisionale in tempi più brevi (Decision Awareness). Il CeSiVa, infatti, ha sviluppato un ambiente addestrativo su tre livelli: Constructive, Live e Virtual.

1 (002) (002)

Il primo, rivolto a comandi e staff prevede che le unità operino in ambienti operativi simulati, ma su input di persone reali. Il secondo, dedicato a comandanti e unità sul terreno, vede le forze addestrarsi in uno scenario reale, con effetti del fuoco simulati.

Il terzo, infine, guarda all’addestramento individuale e in team. Operatori reali agiscono in un ambiente sintetico. Parallelamente, il Centro sta sperimentando nuove tecnologie e sistemi.

Dai Centri di Comando e Controllo (C2) tattici “portatili” all’integrazione delle piattaforme digitali della Forza Armata, passando per l’Information Technology e le comunicazioni, diventate strategiche. Il sempre maggiore ricorso a Coalizioni di Volenterosi per la gestione di crisi internazionali, infatti, richiede che i partecipanti “parlino la stessa lingua”, anche se tramite sistemi diversi.

 

Francesco BussolettiVedi tutti gli articoli

Nato a Roma nel 1974, lavora all'agenzia di stampa Il Velino. E' inviato di guerra embedded dal 2003, quando partecipò alla missione Antica Babilonia con l'Esercito Italiano in Iraq. Ha coperto sul campo anche i conflitti in Afghanistan (Enduring Freedom e Isaf) e Libano (Unifil), nonché quelli in Corno d'Africa (Eritrea, Etiopia e Somalia) e le principali attività della Nato al fianco delle forze armate di diversi paesi. E' ufficiale della Riserva Selezionata dell'Esercito, specialista Psy-Ops, e tra il 2012 e il 2013 ha prestato servizio a Herat nell'RPSE. Attualmente si occupa in particolare di cybersecurity.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password